fbpx

Quali nazionali hanno vinto due Mondiali consecutivi?

Quali nazionali hanno vinto due Mondiali consecutivi?

Con le prime giornate già alle spalle, è tempo di sbilanciarsi sulla possibile vincitrice della ventiduesima edizione del Mondiale. Nessuna delle nazionali è apparsa particolarmente irresistibile. Tutte hanno mostrato i propri punti di forza, così come le proprie debolezze. Una delle più solide, se non la più solida, è sembrata essere ancora una volta la Francia. Nonostante le assenze dell’ultim’ora di Benzema e Nkunku, la squadra di Deschamps ha vinto le prime due partite e potrebbe ambire ad un clamoroso bis dopo la vittoria del 2018 in Russia. Ma quali sono state le nazionali ad aver vinto due mondiali consecutivi?

Raro, molto raro, ma è successo nel corso delle ventuno edizioni dei Mondiali di calcio che una nazionale riuscisse a laurearsi campione del mondo per due volte di fila. Per scovarne le tracce bisogna fare un lunghissimo balzo a ritroso e risalire agli albori della competizione, quando si chiamava ancora Coppa Rimet. Sono solamente due le nazionali che nel corso di questi 92 anni di storia sono riuscite ad ottenere la doppietta.

La prima a riuscirci fu l’Italia di Vittorio Pozzo, che si aggiudicò sia l’edizione del 1934 che quella del 1938. All’epoca la formula della coppa era completamente diversa. A partecipare alla rassegna iridata c’erano solamente 16 squadre, che partivano direttamente con il turno degli ottavi di finale per poi andare a completare il tabellone. Grazie alle vittorie su Cecoslovacchia (2-1) e Ungheria (4-2) agli Azzurri andarono due dei primi tre trofei messi in palio.

Per assistere alla seconda e, per ora, ultima doppietta nella storia dei Mondiali bisogna andare avanti di un ventennio. Sarà il Brasile, grazie ai successi del 1958 in Svezia e del 1962 in Cile, la prima nazionale a replicare l’impresa compiuta dall’Italia.

Nel corso dei sessant’anni che intercorrono da quel momento ad oggi, nessuna formazione è più riuscita a bissare un successo mondiale. L’unica ad andarci vicino fu di nuovo il Brasile, che dopo aver vinto l’edizione di USA ’94, si ripresentò in finale nel 1998. Nel torneo di casa, però, fu la Francia a laurearsi campione con un netto 3-0 ai verdeoro. Chissà, allora, se la nazionale di Deschamps sarà in grado di replicare questa impresa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.