Chi lo avrebbe immaginato? Il Napoli è campione d’Italia!

Il Napoli, dopo 33 anni, riconquista il tricolore: gli azzurri vincono il campionato e si aggiudicano il loro terzo scudetto storico

Articolo di Domenico Ciccarelli05/05/2023

4 maggio 2023, una data indimenticabile: il Napoli è campione d’Italia, gli azzurri conquistano il loro terzo scudetto della storia, e come direbbe il grande Massimo Troisi: “Ricomincio da tre”. Il Napoli trova il trionfo esattamente nel giorno dedicato all’ammuina, un termine napoletano sinonimo di grande frastuono e confusione, in cui nel capoluogo campano viene ricordata la giornata del grande trasloco di massa con tantissime persone intente a ricercare la casa che meglio si confacesse alle proprie esigenze e disponibilità economiche. La squadra partenopea, dunque, dopo aver dominato un’intera stagione, interrompe il domino delle tre maglie a strisce e risale sul tetto del campionato italiano.

Eppure, ad inizio stagione nessuno avrebbe immaginato un Napoli così strabiliante. Gli azzurri, la scorsa sessione estiva di calciomercato, hanno perso pezzi grossi, calciatori di un certo calibro e beniamini della rosa. Gli addii di Kalidou Koulibaly, il capitano Lorenzo Insigne, Fabian Ruiz e Dries Mertens, hanno creato molto scetticismo. Mentre inizialmente i nuovi innesti, giovani e sconosciuti, non hanno suscitato molta fiducia al popolo partenopeo. Aurelio De Laurentiis, invece, ha saputo predicare calma dichiarando in una conferenza stampa: “Allestiremo una grande squadra”. Non a caso, ora, il Napoli è la formazione più forte del campionato e detiene sia il migliore attacco che la miglior difesa.

Questo è il Napoli di tutti, non ha solo una figura a capo, ogni pedina di questa formazione ha dato un contributo fondamentale. Un gruppo unito che ha centrato l’obiettivo, quel sogno che già si fiutava nell’aria da un bel po’ di tempo. Questo non è un trionfo miracoloso ma è il frutto del grande progetto programmato dalla società campana. Questa è la vittoria di un’intera città, di un popolo che ha vissuto sofferenze, delusioni e momenti bui. E dopo aver passato anni tra racconti che sembravano favole, e nel mito del grande Diego Armando Maradona, finalmente può esplodere di felicità. La terra partenopea è travolta dall’entusiasmo, proprio come già era accaduto nella gara contro la Salernitana con il Maradona che è stato fenomenale, ogni angolo era ricoperto d’azzurro. L’impresa è compiuta e la festa è appena iniziata.