fbpx

Salernitana-Torino: ultima spiaggia per Nicola?

nicola

© “SALERNITANA” – FOTO MOSCA

Dopo la sconfitta contro il Milan, la Salernitana ospiterà un’altra squadra all’Arechi, il Torino dell’insidioso Juric.

Partita non scontata per i granata di Nicola, i quali devono ritrovare la vittoria che manca dalla trasferta a Roma contro la Lazio. Dall’altra parte, la squadra piemontese vuole riscattare il pareggio della 16esima giornata arrivato contro il Verona.

Il match di domenica metterà in palio tre punti importanti per entrambe le formazioni, per l’allenatore dei campani potrebbe addirittura essere l’ultima possibilità per dimostrare di poter continuare il campionato alla guida della Salernitana.

Come arrivano Salernitana e Torino a questa partita

La Salernitana ha bisogno di punti, seppur sia ben lontana dalla zona retrocessione. 17 punti guadagnati in 16 giornate non sono pochi, ma nemmeno tantissimi, e i granata necessitano di ritrovare una vittoria che, come anticipato, manca dal 30 ottobre contro la Lazio di Maurizio Sarri.

Dopo aver espugnato l’Olimpico, però, la formazione di Davide Nicola ha raccolto solo un punto nelle successive 4 gare contro Cremonese, Fiorentina, Monza e Milan.

Il match di domani potrebbe essere decisivo proprio per l’allenatore della Salernitana, il quale, nel corso della stagione, ha già rischiato più volte l’esonero nonostante il sufficiente campionato che la sua squadra sta disputando.

Il Torino arriva a Salerno dopo la buona prestazione casalinga contro l’Hellas, in grado di bloccare i piemontesi sul risultato di 1-1. Per i granata del nord si tratta del secondo pareggio consecutivo dopo quello rimediato contro la Roma di Mourinho, sempre con il punteggio di 1-1.

Tra le due formazioni, però, quella di Juric è quella che vive il periodo di forma migliore. Il Torino è una macchina che pressa e che produce occasioni da gol, ma viene meno quando deve concretizzare.

Cosa aspettarsi da Salernitana-Torino

La sensazione è di una partita aperta, con le due squadre che andranno a caccia della vittoria per migliorare la propria classifica.

Juric farà partire i suoi uomini con la giusta cattiveria per trovare subito la rete. La Salernitana, invece, cercherà di sfruttare gli spazi che i piemontesi concederanno nel corso dei 90 minuti.

I due allenatori manderanno in campo il miglior undici titolare di cui dispongono.

Precedenti tra Salernitana e Torino

La partita dell’Arechi sarà il quinto confronto in Serie A tra Salernitana e Torino. I precedenti sono tutti a favore della squadra piemontese che ha vinto gli ultimi 4 incontri in A. La vittoria della Salernitana contro il Torino manca dal 2010 quando le due squadre militavano in Serie B.

Ultime 5 partite tra Salernitana e Torino:

02/04/2022 Serie A, Salernitana-Torino: 0-1

12/09/2021 Serie A, Torino-Salernitana: 4-0

20/02/2010 Serie B, Torino-Salernitana: 2-3

18/09/2009 Serie B, Salernitana-Torino: 0-3

06/03/2005 Serie B, Torino-Salernitana: 0-0

Precedenti tra Nicola e Juric:

Per Nicola, Juric è un vero tabù da sfatare: nelle precedenti 7 partite il tecnico della Salernitana ha rimediato solo una vittoria, seguono 2 pareggi e 4 sconfitte.

Probabili formazioni

Salernitana (3-5-2): Ochoa; Lovato, Radovanovic, Fazio; Sambia, Candreva, Bohinen, Vilhena, Bradaric; Dia, Piatek.

Torino (3-4-2-1): M.Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Lazaro, Lukic, Ricci, Vojvoda; Miranchuk, Vlasic; Sanabria.

Leggi anche:

Leave a Reply

Your email address will not be published.