Pillole di Fantacalcio, 36a giornata

Mancano soltanto tre giornate al termine del campionato e i fantallenatori non possono sbagliare le proprie scelte di formazioni.

Articolo di Gianmarco D'Antonio19/05/2023

©️ “BAJRAMI” – FOTO MOSCA

Ci siamo, ci avviamo verso il rush finale. Molte leghe si sono concluse e altre invece hanno in palio ancora tutte le posizioni. Per i fantallenatori ancora in gioco ci sono buone notizie, essendo il campionato di Serie A totalmente in bilico tra le posizione europee e, soprattutto, quelle salvezza, gran parte delle formazioni sono costrette a schierare i migliori 11. Vuol dire non rischiare un turn over, non perdere pedine importanti e poter schierare al Fantacalcio i migliori giocatori.

Atalanta-Verona, Lecce-Spezia e Empoli-Juventus saranno partite vere. Al Gewiss Stadium i bergamaschi proveranno i tutti modi a fare risultato per rimanere attaccati al treno Champions, contro però una formazione che è riuscita a fermare anche il Napoli, ed ha terribilmente bisogno di punti. A Via del Mare scontro salvezza pieno, terribilmente avvantaggiati i salentini che in casa hanno sempre dimostrato un bel gioco propositivo, attenzione anche ai goal dalla difesa.
L’unico pericolo è il Castellani, dove un Empoli in forma affronterà una Juventus agguerrita, non si può permettere il lusso di perdere la Champions quest’anno. Probabile la vittoria esterna.

Milan-Sampdoria, è uno fisso. I doriani ormai già retrocessi, sono una vittima sacrificale per i diavoli che devono recuperare punti in ottica Europa. Dentro tutti i giocatori milanesi, potrebbe andare in bonus chiunque.
Udinese-Lazio e Torino-Fiorentina sono sfide molto combattute, probabile 0-0 o 1-1. Dove tatticismi e tenacia la fanno da padrone.

Roma-Salernitana, invece, è l’incognita di giornata! Sousa ha portato una ventata di freschezza a Salerno, mente i giallorossi potrebbero essere appagati dal risultato in Europa League. I campani potrebbero fare il colpaccio guadagnando la matematica salvezza e pronta festa al rientro.

Negli anticipi Sassuolo-Monza e Cremonese-Bologna, le squadre di casa sono favorite. Nel primo caso al Mapei i neroverdi devono necessariamente rispondere alle ultime uscite, mentre i brianzoli dopo la vittoria con il Napoli hanno raggiunto salvezza e obiettivi stagionali.

In Lombardia, invece, gli uomini di Ballardini sono costretti alla vittoria per non essere matematicamente retrocessi, contro una formazione che ormai ha raggiunto qualsiasi tipo di risultato.

Dulcis in fundo Napoli-Inter, big match di giornata. I partenopei vorranno riscattare la sconfitta dell’andata e dimostrare di non essere già in vacanza. Sono sfide che danno stimoli e nulla sarà dato per scontato. I nerazzurri invece hanno bisogno di punti per consolidare la zona Champions, ma con le fatiche dell’euroderby potrebbero avere più di una difficoltà. Probabile 1x con i soliti goal di Lautaro e Osimhen.

Gli 11 consigliati di giornata:

  • Ochoa, come detto a Roma la Salernitana potrebbe sbancare, e la vittoria passa anche per le mani del messicano che già ha una media voti da 7.
  • Singo, sta riprendendo il suo ritmo, e con il possibile forfait di Biraghi, potrebbe solcare i fossi su quel lato.
  • Baschirotto, attenzione al goal di testa da parte del colosso di Lecce.
  • Valeri, un bel mancino, potrebbe mettere un cross decisivo.
  • Bajrami, da un po’ titolare, sta prendendo le misure, alla prossima la butta dentro.
  • Locatelli, quando si deve palleggiare non ne sbaglia una, potrebbe anche trovare un’imbucata decisiva.
  • Lovric, goal da fuori probabile in partite così bloccate.
  • Saelemaekers, anche lui in crescita, merita fiducia in una partita così abbordabile.
  • Muriel, potrebbe partire titolare e fare la differenza, oppure subentrare e segnare. In questa
    partita è da schierare.
  • Caprari, uomo in più dei brianzoli, in una sfida zeppa di goal possibile bonus in arrivo.
  • Cabral, attenzione al goal su calcio piazzato.