fbpx

Italia-Norvegia 2-1: le azzurre conquistano la finale

Italia-Norvegia 2-1: le azzurre conquistano la finale

Dopo la vittoria contro la Danimarca, l’Italia Femminile supera per 2 a 1 la Norvegia e si aggiudica così il pass per la finalissima in programma mercoledì all’Estadio Municipal di Lagos, obiettivo Algarve Cup. La squadra di Milena Bertolini domina la partita sin dalle prime battute, ad aprire le danze è Girelli -questa volta titolare al posto di Piemonte- a seguire Caruso: l’attaccante bianconera mette a segno il raddoppio al ventisettesimo minuto. Al termine del primo tempo la formazione di Sjögren riapre la partita, ma le azzurre non demordono e mettono in cassaforte un risultato importante.

Contro le norvegesi, l’Italia gioca una buona partita nonostante il calo di concentrazione nel corso del secondo tempo: ottima copertura in zona difensiva, abili a creare diverse occasioni da gol ben finalizzate. Questo successo proietta le ragazze di Bertolini alla conquista della seconda finale consecutiva nel torneo portoghese.

Italia-Norvegia, la cronaca

La prima occasione della partita è delle azzurre con Bonansea che cerca di servire le compagne, ma è murata. Al 9′ Giacinti con il destro sblocca la partita su un meraviglioso cross di Boattin che riesce a farsi spazio tra le avversarie. Al 27′ arriva il raddoppio dell’Italia: meravigliosa combinazione Girelli-Caruso, colpo di tacco della prima a smarcare la compagna che sul filo del fuorigioco batte Fiskerstrand. Alla mezz’ora è ancora dominio Italia, le ragazze di Sjögren cercano invano il possesso palla. Ciò nonostante, a due minuti dal termine del primo tempo, Idhysoy riapre il match: la numero 11 si infila tra Orsi e Lenzini e trafigge Durante.

Nella ripresa la squadra norvegese ci prova dalla distanza su calcio di punizione senza successo. Al 48′ l’Italia conquista il secondo calcio d’angolo della partita con Linari che prova a metterla in mezzo ma la palla è troppo lunga.  Al 57′ subentrano Cernoia Bergamaschi rispettivamente al posto di Galli e Girelli. Subito dopo la formazione di Bertolini ha l’occasione di ripristinare il doppio vantaggio, ma Giacinti, servita davanti al portiere da Bergamaschi, colpisce in pieno Fiskerstrand. A 10 minuti dal termine Reiten tenta il tiro, bravissima Durante a rispondere e ad allungare in corner, evitando un gol già fatto.

Al 90+4′ arriva il triplice fischio dell’arbitro: finisce 2-1 il match tra Italia e Norvegia!

Tabellino

ITALIA (4-3-3): Durante, Lenzini (69′ Soffia), Orsi, Boattin (45′ Di Guglielmo), Linari, Galli (57′ Cernoia), Giugliano (77′ Rosucci), Caruso, Bonasea (77′ Serturini) , Girelli (57′ Bergamaschi), Giacinti. Ct. Milena Bertolini.

NORVEGIA (3-4-3): Fiskerstrand, Thorisdottir (24′ Sønstevold), Hansen (45′ TerlandI), Engen, Risa, Idhusoy, Bergsvand, Eikeland, Reiten, Maanum. Ct. Martin Sjögren.

MARCATRICI: 9′ Giacinti, 27′ Caruso, 45+2′ Idhusoy

AMMONITE: 53′ Galli, 57′ Terland, 60′ Cernoia, 88′ Reiten

ARBITRO: Rivet (MRI)

Leave a Reply

Your email address will not be published.