1 milione al Napoli

Per ogni giocatore presente al Mondiale, al club di appartenenza verrà versata una cifra in base alla durata della sua permanenza in Qatar.

Zielinski
Articolo di Peppe Brillante22/11/2022

©️ “ZIELINSKI” – FOTO MOSCA

Il mondiale che si sta svolgendo in Qatar è di gran lunga il più costoso della storia. Si stimano in circa 220 miliardi di euro le spese sostenute per costruzione degli stadi (solo per Al Bayat quasi un miliardo), aeroporti e metropolitane, organizzazione e pubblicità varie per sponsorizzare l’evento. In questi miliardi non sono state conteggiate eventuali spese per corruzione. Il dato è impressionante se confrontato ai soldi spesi per Brasile 2014, finora il mondiale più costoso, circa 15 miliardi di euro.
Una delle voci “particolari” che fa parte delle spese è il “risarcimento” per i club dei calciatori presenti nella rassegna iridata. In pratica, al club di appartenenza verranno pagati 8.000 euro per ogni giorno in cui il proprio calciatore è in Qatar.

Prendiamo il Napoli: Olivera, Kim, Lozano, Zielinski e Anguissa resteranno in Qatar circa 20 giorni, ovvero 7 giorni di preparazione e 13 giorni di durata della prima fase. Pertanto, secondo i nostri calcoli approssimativi, 20 giorni di “nazionale”, moltiplicato per 5 calciatori e per 8.000 euro restituisce un valore di 800.000 €.
Ottocentomila euro di rimborso alla SSC Napoli se tutti e 5 i calciatori non dovessero superare la prima fase e tornare, quindi, dal mondiale il 2 dicembre. Ma sarebbe sufficiente il passaggio del turno di Zielinski o Lozano nel girone C (Polonia e Messico sono nettamente più forti sulla carta dell’Arabia Saudita) e uno tra Anguissa (il Camerun se la vedrà con Serbia e Svizzera per il secondo posto dietro al Brasile) e Kim o Olivera (nello stesso girone con Portogallo e Ghana) per arrivare sotto al milione di euro nelle casse della società di Aurelio De Laurentiis.

Difficile pensare ad uno dei cinque azzurri nei quarti di finale (la Polonia ed il Messico, da seconda, dovrebbero beccare la Francia, mentre chi arriva secondo tra Uruguay e Corea prende il Brasile).
In ogni caso, i tifosi azzurri ed anche il presidente De Laurentiis, si accontenterebbero senza problemi degli 800.000 euro della prima fase, pur di riavere presto i 5 azzurri, così da preparare al meglio la vera finale per lo scudetto, quella in programma al Meazza il 4 gennaio. Perché uno scudetto a Napoli, vale più di un mondiale. Lo disse anche Diego

Napoli Ngonge

Ngonge non gioca perché ci sono Romario e Bebeto

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" della sfida di ieri tra Napoli e Genoa,...

Napoli-Fiorentina, le Pagelle Brillanti: 9 alla Circumzerbiana e 10 agli arabi…

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" del match di ieri tra Napoli e Fiorentina.

Mazzarri

Napoli-Monza, le Pagelle Brillanti: Senza Voto a Mazzarri per non rovinare… la media

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" del match di ieri tra Napoli e Monza.

Le Pagelle Brillanti: 10 a Garcia, 4 a Osimhen

È stato il miglior Napoli della stagione che, con un pò di precisione in più...