Il Brillo Parlante: Osimhen, un piccolo sforzo, dai!

Victor Osimhen dovrebbe mettere a segno altri 18 gol in queste ultime 14 partite per superare il record di Higuain.

Articolo di Peppe Brillante28/02/2023

© “OSIMHEN” – FOTO MOSCA

Aggiorniamo anche i numeri su Victor Osimhen, l’attaccante più maleducato della Serie A, quello che si azzecca addosso manco fosse un marito possessivo, che ti costringe a rincorrerlo dal primo al’ultimo minuto con la lingua da fuori, che salta più in alto di Ronaldo senza paura di rompersi di nuovo la faccia, che calcia in media 5 volte a partita verso la porta.

I numeri raccontano di 19 gol in 24 giornate, ma in realtà sono 19 su 19 partite, alla media di un gol a partita, la stessa di Higuain, che nel 2016 cancellò dalle statistiche individuali un certo Angelillo dopo 60 anni. Dovrebbe farne altri 17 in queste ultime 14 partite per raggiungere l’attaccante che sbagliava i rigori nelle finali di Coppa America e negli spareggi per andare in Champions. Difficile, ma non impossibile. Basta un piccolo sforzo in più, ovvero continuare a segnare ogni partita come sta facendo da 8 giornate consecutivamente e mantenere (almeno) la media di 1,25 gol a partita che sta tenendo dopo essere rimasto all’asciutto contro l’Inter, nella prima partita del 2023.

Con questa media, infatti, Osimhen farebbe altri 17,5 gol da qui alla 38esima giornata, portandosi a quota 36 (eguagliando il Pipita, ma anche Immobile del 2020) se arrotondiamo per difetto oppure a quota 37 (record solitario) se arrotondiamo per eccesso.

Ok, ma come fare 18 gol da qui alla fine? Ecco la tabella:

  • 1 gol con la Lazio
  • 1 gol con l’Atalanta
  • 1 gol a Torino sponda granata
  • A secco con il Milan, ma subito una doppia doppietta con Lecce e Verona
  • 1 gol contro la Juve
  • Doppietta contro la Salernitana
  • 1 gol a Udine
  • 3 gol tra Fiorentina (al Maradona) e Monza fuori
  • A secco con l’Inter
  • 1 gol a Bologna
  • Tripletta nell’ultima partita contro la retrocessa Sampdoria, come fece Higuain col Frosinone.

Difficile, ma non impossibile! Un piccolo sforzo, dai Victor, cancella per sempre quello là!

Leggi anche:

Ngonge

Ngonge non gioca perché ci sono Romario e Bebeto

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" della sfida di ieri tra Napoli e Genoa,...

Napoli-Fiorentina, le Pagelle Brillanti: 9 alla Circumzerbiana e 10 agli arabi…

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" del match di ieri tra Napoli e Fiorentina.

Mazzarri

Napoli-Monza, le Pagelle Brillanti: Senza Voto a Mazzarri per non rovinare… la media

Le Pagelle Brillanti de "Il Punto Brillante" del match di ieri tra Napoli e Monza.

Le Pagelle Brillanti: 10 a Garcia, 4 a Osimhen

È stato il miglior Napoli della stagione che, con un pò di precisione in più...