fbpx

Italia Femminile-Lituania 7-0, una vittoria degna del Mondiale

Italia Femminile-Lituania 7-0, una vittoria degna del Mondiale

Dopo l’avventura in Algarve Cup, riprende il cammino dell’Italia Femminile nelle qualificazioni ai prossimi mondiali: la Nazionale azzurra ha affrontato a Parma la Lituania.

Al termine del girone mancano ancora quattro partite ma è chiaro che la vittoria di oggi e la sfida in Svizzera (in pareggio nella partita odierna contro la Romania) potranno essere decisive per la qualificazione diretta senza passare dai Payoff. La ct Milena Bertolini ha parlato chiaro: “Se vogliamo qualificarci per la fase finale della Coppa del Mondo, sappiamo che dobbiamo vincerle tutte”. Le Azzurre, consapevoli dell’importanza della posta in palio, hanno immediatamente colto il messaggio, mettendo in cassaforte un successo fondamentale.

Italia-Lituania, la cronaca

Dopo soltanto un minuto e mezzo alla prima occasione l’Italia sblocca la partita con Caruso che a seguito di un ottimo inserimento fredda il portiere avversario. Dominio azzurro nei minuti successivi, la Lituania soffre dinnanzi ad una squadra che attacca a ritmi altissimi. Al minuto 6 Rosucci prova il tiro, palo! Altra grande chance al 13′: la numero 8 però non trova lo specchio della porta sugli sviluppi di un corner. Le ospiti provano a reagire, ma vengono fermate da un intervento provvidenziale di capitan Gama. Altra parata di Lukjancuke su Girelli. Alla mezz’ora l’Italia continua a collezionare occasioni, manca però freddezza. Al 41′ Bergamaschi firma il raddoppio: Cernoia trova la rossonera sul secondo palo che non sbaglia. Italia show: a pochi secondi dalla fine del recupero cala il tris al Tardini: finta e rete meravigliosa di Caruso, doppietta per la numero 18.

Ad inizio secondo tempo ci prova ancora l’Italia con un’iniziativa da calcio d’angolo spenta dalla difesa lituana. La prima occasione per le ragazze di Wimmer arriva al 55′ su un prezioso corner, battuto malissimo. Al minuto 60 spettacolare poker delle Azzurre: tredicesimo gol in nazionale per la specialista Cernoia che va a segno dal calcio di punizione! Dopo 5 minuti ancora punizione, questa volta a limite dell’area: Giugliano alla battuta, palla deviata dalla barriera. Le ragazze di Milena Bertolini siglano la quinta rete, l’arbitro però segnala il fuorigioco. Partita a senso unico, Giugliano tenta la conclusione al volo, palla fuori di poco. Nell’ultimo quarto d’ora di gioco clamoroso palo dalla distanza della centrocampista offensiva della Roma, Bergamaschi tenta la ribattuta, ma non trova lo specchio della porta. Al minuto 85 Sabatini stacca in terzo tempo sugli sviluppi di corner battuto da Cernoia e sigla la rete del 5-0. Clamoroso: raddoppio di Bergamaschi: 6-0. Al 90+1′ arriva il primo gol con la maglia della Nazionale di Bonetti: 7-0 a Parma.

Al 90+5′ arriva il triplice fischio dell’arbitro: finisce 7-0 il match tra Italia e Lituania!

Grazie a questo straordinario successo le Azzurre si portano a quota 18 punti a -1 dalla Svizzera capolista, prossima avversaria. Le ragazze di Milena Bertolini scenderanno in campo martedì 12 aprile alle 17:45.

Il tabellino

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Bergamaschi, Gama (45′ Bartoli), Linari, Boattin; Giugliano, Rosucci (75′ Filangeri), Caruso (69′ Greggi); Cernoia, Girelli (61’Sabatino), Bonansea (61’Bonetti).

LITUANIA: Lukjancuke, Valikoniene, Piesliakaite (62′ Neverdauskaite), Luizinaite, Zizyte, Rogaciova (45′ Ruzgute), Sabatauskaite, Mikutaite, Vaitukaityte, Sarkanaite, Lazdauskaite.

MARCATRICI: 2′ Caruso, 41′ Bergamaschi, 45+1′ Caruso, 60′ Cernoia, 85′ Sabatino, 87′ Bergamaschi, 90+1′ Bonetti.

AMMONITE: Rogaciova 18′.

ARBITRO: Elvira Nurmustafina (KAZ)

Leave a Reply

Your email address will not be published.