Elmas: “La sosta fa bene a tutti, vogliamo lo scudetto”

Elmas: “La sosta fa bene a tutti, vogliamo lo scudetto”

© “ELMAS” – FOTO MOSCA

Eljif Elmas, uno dei protagonisti del Napoli, sfata il tabù dello scudetto nella sua intervista a Radio Kiss Kiss Napoli:

Oggi la ripresa degli allenamenti: ritmi subito forti? “Sì, abbiamo già fatto allenamento e siamo tutti a posto. Cerchiamo di fare una bella partita perché sappiamo quanto vale. E’ l’ultima, tutti vogliamo andare a casa, ma questa partita è importante e difficile, contro una Udinese che sa fare bene i contropiedi e può far male. Dobbiamo chiudere con una vittoria questa prima parte di campionato”.

In Champions avete pescato l’Eintracht Francoforte “C’è tempo per pensarci, ci sono partite più importanti prima dell’Eintracht. Ora pensiamo solo all’Udinese”.

La sosta adesso farà del bene o del male al Napoli? “No, non fa male. Dopo tante partite e tante vittorie questa pausa fa bene a tutti. Anche chi è infortunato si riprenderà, speriamo di rientrare tutti uniti, con lo stesso cervello, per fare bene anche nella seconda metà di campionato”.

E’ vero che Spalletti ti ha detto che eri titolare due ore prima? “Sì, non sapevo che avrei giocato dall’inizio. Non partivo titolare da tanto tempo e l’ho scoperto nella riunione pre-partita. Per me era tipo uno shock, perché non me l’aspettavo, ma io sono sempre pronto e do tutto per la squadra, sia quando parto dall’inizio che quando entro dalla panchina”.

Come sta Kvaratskhelia? “Sta bene, sta facendo le sue terapie. Penso che tornerà presto in campo con noi. Speriamo, perché sta facendo un campionato bellissimo. Ha fatto una cosa incredibile finora e deve cercare di fare ancora di più”.

Avvertite la voglia della città del sogno Scudetto? “Sì. Anche noi da bambini avevamo un sogno, tutti i calciatori hanno un sogno, che vengano dalla Macedonia, dalla Slovacchia, dalla Georgia, dal Kosovo: piccoli paesi con un grande cuore, per cui tutti sogniamo qualcosa. Speriamo di scrivere la storia per questa città, con i nostri grandi tifosi. Speriamo di proseguire così fino alla fine”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.