Mondiali Qatar 2022: Il Punto Brillante

mondiali

400 giorni ci separano dalla partita inaugurale della World Cup 2022, che si terrà il 21 novembre del prossimo anno..
Ad oggi, soltanto 3 hanno ottenuto il “greenpass” per i mondiali, i padroni di casa del Qatar, la Germania e la Danimarca, che hanno dominato i rispettivi gironi di qualificazione.
Per gli altri 29 posti disponibili, soltanto per voi una guida continente per continente, girone per girone, con risultati, classifiche, analisi e percentuali qualificazione.
Troverete anche le bandierine vicino alle nazioni, così da non annoiarvi nella lettura.

DA DOVE ARRIVANO LE 32 NAZIONALI…
Iniziamo dagli slot liberi: L’Asia avrà 4 posti ai mondiali, l’Africa 5, il Concacaf Centro America 3, il Commebol Sudamerica 4 e l’Uefa Europa 13 per un totale di 29, a cui va aggiunto il Qatar paese ospitante e altre due nazionali che usciranno dai play off tra Asia-Concacaf-Sudamerica-Oceania, con quest’ultima che avrà diritto solo ad un posto nel play off, con la Nuova Zelanda.
Ora approfondiamo la situazione continente per continente.

UEFA

LA FORMULA:
55 squadre al via, suddivise in 10 gironi (5 gironi da 5 squadre, 5 gironi da 6).
Passano le 10 vincitrici dei gironi.
Le 10 seconde, poi, insieme alle 2 migliori escluse (classifica Nations League) si giocheranno gli altri 3 posti. Quindi da 12 diventeranno prima 6 e poi 3.

GIRONE PER GIRONE (MANCANO 2 GIORNATE)


GRUPPO A
SERBIA 🇷🇸 17 (7 partite giocate)
PORTOGALLO 🇵🇹 16 (6)
Si deciderà tutto il 14 novembre in Portogallo. Se i lusitani perderanno in ‘Irlanda 🇮🇪 3 giorni prima del big match, allora potranno qualificarsi in Qatar con un pareggio, in virtù di una migliore differenza reti. Se l’Eire batte il Portogallo, allora Ronaldo sarà costretto a battere Vlahovic.
Portogallo 75% Serbia 25%

GRUPPO B
SVEZIA 🇸🇪 15
SPAGNA 🇪🇸 13
La Spagna deve assolutamente vincere in Grecia 🇬🇷 e battere la Svezia in casa nel doppio turno di novembre. Fattibile ma non scontato. Oggi guidano gli svedesi che battendo la Georgia 🇬🇪 (11 novembre), possono pareggiare in Spagna (14 novembre) e fare il secondo colpaccio di fila, dopo aver fatto fuori l’Italia di Ventura. In caso di mancata vittoria della Spagna in Grecia e vittoria della Svezia in Georgia, l’ultima partita sarà ininfluente.
Spagna 65% Svezia 35%

GRUPPO C
ITALIA 🇮🇹 14
SVIZZERA 🇨🇭 14
Per gli azzurri la qualificazione passa attraverso un pareggio in casa con la Svizzera e una vittoria in Nord Irlanda. Ma attenzione alla differenza reti: se uscirà un pari nella super sfida dell’Olimpico, all’Italia potrebbe non bastare una vittoria per 1-0 contro la Nord Irlanda, se la Svizzera dovesse vincere con 3 gol di distacco contro la Bulgaria 🇧🇬 . Meglio chiudere il discorso prima, visto che l’Italia non è famosa per le goleade.
Italia 70% Svizzera 30%

GRUPPO D
FRANCIA 🇫🇷 12 (6)
UCRAINA 🇺🇦 9 (7)
FINLANDIA 🇫🇮 8 (6)
BOSNIA 🇧🇦 7 (6)
È fatta per la Francia. Basterà battere il Kazakistan 🇰🇿 in casa o la Finlandia fuori.
Per i playoff è corsa a 3: l’Ucraina è dentro se vince in Bosnia e la Finlandia non fa en plein contro Bosnia e Francia; la Finlandia è dentro vincendo le sue due partite o anche facendo 4 punti in caso di non vittoria dell’Ucraina in Bosnia; per Dzeko & company, il secondo posto passa da una vittoria nello scontro diretto contro l’Ucraina e un pareggio contro la Finlandia. Un casino insomma.
Francia 98% Ucraina 1% Finlandia 1%

GRUPPO E
BELGIO 🇧🇪 16 (6)
GALLES 🏴󠁧󠁢󠁷󠁬󠁳󠁿 11 (6)
REP.CECA 🇨🇿 11 (7)
Manca 1 punto al Belgio per la matematica, da conquistare in casa con l’Estonia 🇪🇪 il 13 novembre o il 16 in Galles.
Per il secondo posto, sfida Galles e Rep. Ceca con la squadra di Ramsey che deve giocarne due ed entrambe in casa (con Belgio e Bielorussia 🇧🇾), mentre quella di Schick giocherà soltanto il 16 novembre in casa contro Estonia e dovrà sperare in un passo falso dei gallesi. Oggi la differenza reti dice Galles +3 e Rep.Ceca +1.
Belgio 99% Galles 1%

GRUPPO F
DANIMARCA 🇩🇰 24 (qualificata)
SCOZIA 🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿 17
ISRAELE 🇮🇱 13
Chapeau alla Danimarca: primo posto matematico a punteggio pieno.
Per il secondo posto alla Scozia basterà vincere in Moldavia 🇲🇩 o contro la già qualificata Danimarca. L’Israele deve sperare che gli scozzesi non vincano nessuna delle due, ma a sua volta dovrà vincere in Austria 🇦🇹 e battere Far Oer 🇫🇴 .

GRUPPO G
OLANDA 🇳🇱 19
NORVEGIA 🇳🇴 17
TURCHIA 🇹🇷 15
Tutto verrà deciso il 16 novembre quando ad Amsterdam si sfideranno Olanda e Norvegia. 3 giorni prima gli orange andranno in Montenegro 🇲🇪 e la Norvegia ospiterà la Lettonia 🇱🇻. Facile pensare che gli olandesi andranno in Qatar con 4 punti (differenza reti +23 Olanda, +9 Norvegia, +4 Turchia). Per i play off la Turchia deve battere in casa il fanalino Gibilterra 🇬🇮 e vincere in Montenegro. E sperare che la Norvegia perda in Olanda.
Olanda 70% Norvegia 30%

GRUPPO H
RUSSIA 🇷🇺 19
CROAZIA 🇭🇷 17
L’11 novembre Russia e Croazia vinceranno, probabilmente, contro Cipro 🇨🇾 e Malta 🇲🇹, così la finale del girone si disputerà il 14 in Croazia, con i russi penalizzati dal fattore campo ma con la possibilità di passare anche con il pareggio.
Russia 55% Croazia 45%

GRUPPO I
INGHILTERRA 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 20
POLONIA 🇵🇱 17
ALBANIA 🇦🇱 15
Per gli inglesi è ormai fatta: contro Albania (in casa) e San Marino fuori potranno bastare 4 punti o anche 3 (dovrà difendere un +4 di differenza reti sulla Polonia). Per il secondo posto la Polonia, vincendo lo scontro diretto in Albania, ha messo un’ipoteca: le basterà vincere in Andorra 🇦🇩 e pareggiare in casa con Ungheria 🇭🇺 , o viceversa!
Inghilterra 95% Polonia 5%

GRUPPO J
GERMANIA 🇩🇪 21 (qualificata)
ROMANIA 🇷🇴 13
MACEDONIA 🇲🇰 12
ARMENIA 🇦🇲 12
Tedeschi matematicamente qualificati.
Per i play off alla Romania basterà vincere in casa contro l’Islanda 🇮🇸 e poi in Liechtenstein 🇱🇮. In caso di mezzo passo falso dei rumeni, potranno approfittarne o la Macedonia o l’Armenia, a patto di vincere lo scontro diretto tra loro (11 novembre) e ripetersi 3 giorni dopo (Macedonia in casa con Islanda, Armenia in Germania). Quasi un miracolo.

GRADUATORIA DELLE SECONDE CLASSIFICATE
Per decidere le 6 teste di serie e le 6 non teste di serie nei play off, si terrà conto dei punti ottenuti dalle seconde classificate contro le prime 5 del proprio girone. Quindi nei gironi a 6 non verranno considerati i punti ottenuti, ad esempio, Lichtenstein, San Marino, Moldova, Malta.
Al momento la situazione parziale è questa:

  1. Portogallo 🇵🇹 16
  2. Svizzera 🇨🇭 14
  3. Scozia 🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿 14
  4. Spagna 🇪🇸 13
  5. Polonia 🇵🇱 11
  6. Croazia 🇭🇷 11
  7. Rep.Ceca 🇨🇿 11
  8. Norvegia 🇳🇴 11
  9. Romania 🇷🇴 10
  10. Ucraina 🇺🇦 9
  11. Galles 🏴󠁧󠁢󠁷󠁬󠁳󠁿 (vincitrice girone serie B Nations League) o Austria 🇦🇹
  12. Slovenia 🇸🇮 (vincitrice girone serie C Nations League)

ASIA

LA FORMULA
Si è partiti con 46 nazionali, diventate poi 40, suddivisi in 8 gruppi da 5. Dopodichè le prime 8 e le migliori 4 seconde sono passate alla terza fase. Due gironi da 6, quindi. Da questi gironi si qualificano le prime 2 con le terze che faranno lo spareggio tra loro, per poi fare il play off contro un altro continente.

GIRONE A (giocate 4 partite su 10)
IRAN 🇮🇷 10
SUD COREA 🇰🇷 8
LIBANO 🇱🇧 5
EMIRATI ARABI 🇦🇪 3
IRAQ 🇮🇶 3
SIRIA 🇸🇾 1
Al momento Iran e Sud Corea sembrano aver ipotecato i primi due posti, con la sorpresa Libano in terza posizione. Ma occhio a Emirati Arabi e Iraq, più forti sulla carta. Fanalino di coda la Siria. Curioso che nelle prime 9 partite del girone si siano segnati 11 gol, gli stessi gol nelle 3 partite di ieri.
Iran 77% Corea del Sud 70% Libano 20% Emirati Arabi 15% Iraq 15% Siria 5%.

GIRONE B (giocate 4 partite su 10)
ARABIA SAUDITA 🇸🇦 12
AUSTRALIA 🇦🇺 9
GIAPPONE 🇯🇵 6
OMAN 🇴🇲 6
CINA 🇨🇳 3
VIETNAM 🇻🇳 0
Arabia Saudita, Australia e Giappone hanno sicuramente qualcosa in più delle altre ma i nipponici stanno pagando l’inaspettato ko interno contro Oman ad inizio settembre. L’Arabia Saudita è a punteggio pieno, ma andrà in Australia nel prossimo turno. Deve approfittarne il Giappone che giocherà contro le ultime 3 nelle prossime sfide.
Arabia Saudita 70% Australia 65% Giappone 50% Oman 10% Cina 4% Vietnam 1%.

AFRICA

LA FORMULA
54 nazionali al via che, dopo la prima fase, sono diventate 40, ovvero 10 gruppi da 4 squadre. Le 10 squadre che vincono i loro raggruppamenti si sfideranno in partite di andata e ritorno per stabilire le 5 che andranno in Qatar.
Ecco la situazione nei 10 gironi, quando mancano gli ultimi due turni che si disputeranno a novembre.

GIRONE A
ALGERIA 🇩🇿 10
BURKINA FASO 🇧🇫 10
La differenza reti premia l’Algeria ma sarà decisivo lo scontro diretto del 16 novembre in Algeria. Tre giorni prima ci sarà Burkina Faso-Niger e Gibuti-Algeria.
Algeria 70% Burkina Faso 30%

GIRONE B
TUNISIA 🇹🇳 10
GUINEA EQUATORIALE 🇵🇬 7
La Tunisia può perdere lo scontro diretto in trasferta il 13 novembre, ma vincendo in casa contro lo Zambia 🇿🇲 3 giorni dopo, passa al play off finale.
Tunisia 90% Guinea Equatoriale 10%

GIRONE C
NIGERIA 🇳🇬 9
CAPO VERDE 🇨🇻 7
Nel prossimo turno la squadra di Osimhen andrà in Liberia 🇱🇷, dopodiché scontro diretto Nigeria-CapoVerde, con questi ultimi che dovranno prima ospitare la Repubblica Centrafricana 🇨🇫.
Nigeria 85% Capo Verde 15%

GIRONE D
COSTA D’AVORIO 🇨🇮 10
CAMERUN 🇨🇲 9
Scontro decisivo in Camerun nell’ultima giornata. Alla penultima Costa d’Avorio in casa contro Mozambico 🇲🇿 e Camerun impegnato in Malawi 🇲🇼. I leoni d’Africa dovranno vincerle entrambe, mentre gli elefanti (Costa d’Avorio) giocheranno per il pareggio l’ultima partita.
Costa d’Avorio 65% Camerun 35%

GIRONE E
MALI 🇲🇱 10
UGANDA 🇺🇬 8
Il 16 novembre si giocherà Mali-Uganda, partita decisiva. Tre giorni prima però il Mali andrà in Rwanda 🇷🇼 e l’Uganda ospiterà il Kenya 🇰🇪, entrambe già eliminate.
Mali 70% Uganda 30%

GIRONE F
EGITTO 🇪🇬 10
LIBIA 🇱🇾 6
Per Salah ormai è fatta. Basterà vincere in Angola 🇦🇴 o battere in casa il Gabon 🇬🇦.
Egitto 95% Libia 5%

GIRONE G
SUDAFRICA 🇿🇦 10
GHANA 🇬🇭 9
Nel prossimo turno il Ghana giocherà in Etiopia 🇪🇹 ed il SudAfrica ospiterà lo Zimbabwe 🇿🇼 . Facile pronosticare una doppia vittoria: in tal caso si deciderà tutto nel big match del 16 novembre, con il Ghana obbligato al risultato pieno tra le mura amiche.
Sud Africa 51% Ghana 49%

GIRONE H
SENEGAL 🇸🇳 12 (qualificato per la finale play off)
Per Koulibaly potrebbe esserci riposo nelle ultime, inutili, due partite del girone.

GIRONE I
MAROCCO 🇲🇦 12 (qualificato per la finale play off)
Anche il Marocco di Hakimi attende l’accoppiamento per la finale che assegnerà uno dei 5 posti in Qatar.

GIRONE J
TANZANIA 🇹🇿 7
BENIN 🇧🇯 7
CONGO 🇨🇬 5
Corsa a 3. Con Tanzania, Benin e Congo tutte a +1 di differenza reti. A novembre Benin-Madagascar e Tanzania-Congo il 13, Congo-Benin e Tanzania in Madagascar 🇲🇬 il 16.
Tanzania 40% Benin 35 % Congo 25%

CONCACAF

LA FORMULA
Al CentroAmerica sono 30 le nazionali che hanno iniziato il percorso per Qatar 2022. Al girone unico finale da 8 squadre, andranno ai mondiali le prime 3, con la quarta che farà il play off con un’altra squadra di un altro continente.

CLASSIFICA (DOPO 5 TURNI SU 14)
MESSICO 🇲🇽 11
USA 🇺🇸 8
PANAMA 🇵🇦 8
CANADA 🇨🇦 7
COSTARICA 🇨🇷 6
EL SALVADOR 🇸🇻 5
HONDURAS 🇭🇳 3
JAMAICA 🇯🇲 2
Il 14 ottobre ci sarà la sesta giornata, poi altri 2 turni a novembre, 3 tra fine gennaio ed inizio febbraio e gli ultimi 3 a fine marzo.
Oggi il Messico del Chucky Lozano è la squadra messa meglio, ma anche gli Stati Uniti hanno buone possibilità, nonostante 4 anni fa abbiano fallito l’ultima partita perdendo la possibilità di giocare il mondiale in Russia. Dietro le due storiche potenze del CentroAmerica, è vera bagarre, con la sorpresa Canada che potrebbe dare il cambio a Panama, Costarica e Honduras, presenti nelle ultime edizioni. Spera anche El Salvador, mentre per Jamaica pochissime chances.
Messico 85% Usa 65% Panama 55% Canada 40% Costarica 30% El Salvador 10% Honduras 10% Giamaica 5%

SUDAMERICA

LA FORMULA
Classico girone unico, con partite di andata e ritorno, che porterà le prime 4 in Qatar e la quinta a fare il play off.

CLASSIFICA (DOPO 11 TURNI SU 18)
BRASILE 🇧🇷 28* (una gara in meno)
ARGENTINA 🇦🇷 22* (una gara in meno)
ECUADOR 🇪🇨 16
URUGUAY 🇺🇾 16
COLOMBIA 🇨🇴 15
PARAGUAY 🇵🇾 12
PERÙ 🇵🇪 11
CILE 🇨🇱 10
BOLIVIA 🇧🇴 9
VENEZUELA 🇻🇪 7
Il turno n.12 si giocherà il 14 ottobre, poi 2 partite a novembre, 2 a fine gennaio, 2 a fine marzo.
Per Brasile e Argentina si attende la matematica, oltre alla decisione della Federazione sulla partita sospesa il mese scorso per i calciatori argentini scesi in campo senza rispettare la quarantena. Gli altri 2 posti se li contendono Uruguay, Colombia (più dotate tecnicamente) ed Ecuador, che ha una differenza reti migliore grazie ad un super attacco (20 reti).
Difficile ipotizzare una rimonta di Paraguay, Perù e Cile, mentre Bolivia e Venezuela si confermano le squadre materasso di questo continente.
Brasile 99%, Argentina 90% Uruguay 70% Colombia 55% Ecuador 40% Paraguay 20% Perù 10% Cile 10% Bolivia 5% Venezuela 1%

OCEANIA

LA FORMULA
Le qualificazioni con 11 squadre si contendono l’unico posto nei play off, ovvero lo spareggio contro un altro continente. La NUOVA ZELANDA 🇳🇿 ha vinto l’ultimo atto contro le Isole Salomon 🇸🇧 ed aspetta l’avversaria, probabilmente dall’Asia.

Facciamo un riepilogo sulle 32 qualificate …

  1. QATAR 🇶🇦
  2. GERMANIA 🇩🇪
  3. DANIMARCA 🇩🇰
  4. Francia 🇫🇷
  5. Belgio 🇧🇪
  6. Inghilterra 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿
  7. Olanda 🇳🇱
  8. Portogallo 🇵🇹 o Serbia 🇷🇸
  9. Spagna 🇪🇸 o Svezia 🇸🇪
  10. Italia 🇮🇹 o Svizzera 🇨🇭
  11. Russia 🇷🇺 o Croazia 🇭🇷
  12. Serbia 🇷🇸 o Croazia 🇭🇷 o Romania 🇷🇴 o Ucraina 🇺🇦
  13. Svizzera 🇨🇭 o Polonia 🇵🇱 o Norvegia 🇳🇴 o Galles 🏴󠁧󠁢󠁷󠁬󠁳󠁿
  14. Scozia 🏴󠁧󠁢󠁳󠁣󠁴󠁿 o Svezia 🇸🇪 o Rep.Ceca 🇨🇿 o Slovenia 🇸🇮
  15. Brasile 🇧🇷
  16. Argentina 🇦🇷
  17. Uruguay 🇺🇾
  18. Colombia 🇨🇴
  19. Ecuador 🇪🇨 o Nuova Zelanda 🇳🇿
  20. Algeria 🇩🇿 / Burkina Faso 🇧🇫 o Nigeria 🇳🇬
  21. Egitto 🇪🇬 o Tunisia 🇹🇳
  22. Senegal 🇸🇳 o Tanzania 🇹🇿 / Benin 🇧🇯
  23. Sudafrica 🇿🇦 / Ghana 🇬🇭 o Costa d’Avorio 🇨🇮
  24. Marocco 🇲🇦 o Mali 🇲🇱
  25. Iran 🇮🇷
  26. Australia 🇦🇺
  27. Corea del Sud 🇰🇷
  28. Arabia Saudita 🇸🇦
  29. Giappone 🇯🇵 / Libano 🇱🇧 o Canada 🇨🇦
  30. Messico 🇲🇽
  31. Usa 🇺🇸
  32. Panama 🇵🇦

Se siete arrivati a leggere fin qua, allora siete dei romanticoni innamorati dei mondiali! E quindi dovete esprimere un vostro pensiero su questo lunghissimo articolo!

Leave a Reply

Your email address will not be published.