Spalletti: “Migliorare quanto fatto stasera è difficile”

Spalletti: “Migliorare quanto fatto stasera è difficile”

© “NAPOLI-SPALLETTI” – FOTO MOSCA

Il Napoli trova la prima vittoria in Europa League. Gli azzurri vincono allo stadio Maradona contro il Legia Varsavia 3-0, decisive le reti di Insigne, Osimhen e Politano. Vittoria fondamentale per le speranze qualificazione del club partenopeo.

Al termine del match è intervenuto ai microfoni di Sky Luciano Spalletti. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore toscano: “Serviva restare in ordine in campo, anche se il fatto di non riuscire a sbloccare la partita ti porta a perdere qualcosa in termini di lucidità. Insigne ha trovato la giocata vincente, ma va mantenuto comunque equilibrio e bisogna giocare con pazienza, sperando di avere fortuna nelle conclusioni. Sono felicissimo, migliorare quanto fatto stasera è difficile. Abbiamo dato una risposta chiara sul campo. Non abbiamo mai sottovalutato l’Europa League.

L’intelligenza dei calciatori è alla base di tutto. La vittoria passa dai risultati di squadra: se ognuno pensa al risultato individuale, non si vince. Bisogna giocare tutti per lo stesso obiettivo. Per vincere gare come con il Leicester o il Legia si deve essere collettivo. Non basta una sola giocata. Serve andare a fare contrasti e recuperare palla. Vincere l’Europa League? Prima bisogna passare il girone.

I tre moduli adottati in questa partita? Aiuta quando si hanno tanti calciatori forti come i nostri, giocando con due trequartisti come Mertens e Insigne è più facile trovare il gol. Osimhen è abituato a correre nelle praterie. Venire incontro e ributtarsi dentro è un qualcosa che sta imparando a conoscere. La trasferta di domenica in campionato? Mourinho è sempre pericoloso, sa cosa fare e la Roma è una grande squadra”. 

Leave a Reply

Your email address will not be published.