fbpx

La Corea si affida a Kim per fermare Cavani e Suarez

La Corea si affida a Kim per fermare Cavani e Suarez

©️ “KIM-COREA” – FOTO MOSCA

Giovedì 24 Novembre andrà in scena Uruguay-Corea del Sud, gara valida per la prima giornata della fase a gironi dei Mondiali di Qatar 2022. Gruppo H formato, oltre le due squadre citate, anche dal Portogallo di CR7 e dal Ghana dei fratelli Ayew.

Dopo aver superato brillantemente le qualificazioni, classificandosi al secondo posto con 23 punti in 10 partite (7 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta, 13 gol fatti, 3 reti subite), la Corea del Sud proverà a compiere l’impresa di raggiungere gli ottavi di finale alla undicesima edizione della propria storia. Tuttavia, contro i celesti Paulo Bento dovrà fare i conti con alcune assenze in difesa e, di conseguenza, si affideranno alla solidità di Kim per arginare Suarez, Cavani e Nuñez. Questo quanto riportato dal quotidiano locale Yonhap News:

“Per la Corea del Sud, il difensore centrale Kim Min-jae deve mantenere la sua forma forte nella sua prima stagione con il Napoli se la sua nazionale vuole tenere sotto controllo l’Uruguay. L’uomo che i fan amano chiamare “Monster” offre un impressionante mix di forza, velocità e capacità di regia da dietro, una combinazione ideale per gli schemi di costruzione di Bento. Kim avrà ovviamente bisogno di aiuto in difesa, ma le posizioni di terzino su entrambi i lati sono i buchi più evidenti per la Corea del Sud”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.