Colantuono: “Napoli più bravo di noi, ma può succedere l’impensabile!”

Colantuono: “Napoli più bravo di noi, ma può succedere l’impensabile!”

Stefano Colantuono, allenatore della Salernitana, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa, alla vigilia del match con il Napoli, in programma domani alle 18.

“Stanno vivendo un momento di grazia, le hanno vinte quasi tutte e non possiamo sbagliare nulla altrimenti ti castigano”, afferma l’allenatore riferendosi al Napoli. “Proveremo a giocarcela con le nostre caratteristiche, lavorando nei dettagli che faranno la differenza. Occorrono una serie di ingredienti, pensare che il risultato sia scontato sarebbe un errore. Non è vero che non abbiamo nulla da perdere. Il Napoli, assieme al Milan, è la più forte e lo dice la classifica ma la Salernitana ha il dovere di provarci. Occorrerà sacrificio, non solo domani ma per tutta la stagione”.

Il tecnico granata si è poi soffermato sulla squadra azzurra e su come arginarla. “Il Napoli attacca in tanti modi. Ha profondità, palleggio, salta l’uomo, ha un centravanti difficile da limitare“, dichiara Colantuono. “Se esalti le sue caratteristiche è un attaccante che mette in crisi non la Salernitana, ma tutto il campionato. L’autostima farà la differenza, è il dettaglio che conta. Palleggiano, ci faranno uscire, tagliano con giocate consolidate che fanno da tempo e stiamo studiando ogni singolo aspetto. Arginarli completamente è impossibile, sappiate che nessuno parte con l’idea di stare 90 minuti dietro la linea del centrocampo ma se l’avversario è forte e ti costringe c’è poco da fare“. 

La Salernitana potrà contare sul calore del proprio pubblico, che in una sfida molto sentita si farà di certo percepire. “Vogliamo fare una partita gagliarda proprio per lanciare un messaggio alla gente a cospetto dell’avversario più forte del campionato e che gioca meglio”, sottolinea l’allenatore. “Sono più bravi di noi, ma la Salernitana deve guardare in casa propria curando ogni dettaglio. Magari a volte può accadere l’impensabile, faremo di tutto sotto quest’aspetto“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.