Spalletti: “Nessun caso Insigne, ha un affaticamento. Orgoglioso di questa squadra”

spalletti

©️ “SPALLETTI” – FOTO MOSCA

Il Napoli si aggiudica il derby, vincendo all’Arechi contro la Salernitana. Gli azzurri consolidano il primato in classifica grazie alla rete decisiva realizzata da Piotr Zieliński. Seconda vittoria consecutiva in pochi giorni, dopo il successo interno contro il Bologna.

Al termine della gara ha parlato ai microfoni di Dazn il tecnico del Napoli Luciano Spalletti, ecco le sue dichiarazioni: “Nessuna anomalia, Insigne non ha giocato perché ha un affaticamento muscolare. Rischiava di farsi male e abbiamo deciso di non rischiare. Ho preferito essere cauto e lasciarlo fuori anche a partita in corso. Mi aveva dato disponibilità per entrare a partita in corso qualora ci fosse stato bisogno, da calciatore molto maturo. Non c’è nessun caso e nessun problema di qualsiasi genere.

La Salernitana ha fatto una grandissima partita. Il risultato è stato in bilico fino all’ultimo. Avevamo entrambe necessità dei tre punti. Sono orgoglioso di essere stato accettato in questo gruppo fantastico. In squadra ci sono bravi ragazzi e professionisti seri, cui va data fiducia e sostegno. Vogliono il bene del Napoli e dei nostri tifosi. Ieri sera ci aspettavano migliaia di tifosi davanti l’albergo, vogliamo restituire tutto l’affetto che riceviamo.

L’espulsione di Koulibaly? L’ho rivista anche al video, penso sia al limite. La palla ormai era già lunga, ma l’arbitro ha preso la sua decisione. Dobbiamo saperci adeguare e sopperire alla sua mancanza. La squadra oggi ha fatto il Napoli, i ragazzi sono stati perfetti. Anche quelli che giocano di meno li considero come titolari che portano a casa punti importantissimi”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.