Esclusiva – Napoli Futsal, Basile esonerato se non vince contro il Matera

Esclusiva – Napoli Futsal, Basile esonerato se non vince contro il Matera

La partenza in campionato del Napoli Futsal non è stata delle migliori. Dopo il 3-0 patito contro il Pesaro campione d’Italia all’esordio in Emilia Romagna, la squadra di mister Pietro Basile, al Centro sportivo Cercola, non è andata oltre il pareggio per 4-4 al cospetto del modesto Ciampino Aniene. Un risultato che ha lasciato l’amaro in bocca ai sostenitori del club partenopeo e al Presidente Perugino.

Lo stesso coach Basile ha mostrato grande amarezza al termine del match: “Abbiamo provato a vincerla fino alla fine e Casassa ha fatto tantissime parate, ma una squadra come la nostra non può prendere questi goal. Tra la prima partita e questa abbiamo preso tre o quattro reti in maniera ingenua, e non sempre ne puoi realizzare sette o otto”.

Traballa la panchina di Basile

La partita in programma sabato contro l’Opificio CMB Matera è decisiva per la permanenza di Basile alla guida del Napoli Futsal. In caso di mancata vittoria è previsto l’esonero dell’allenatore pugliese. I risultati finora raggiunti e il gioco espresso non sono stati considerati, infatti, in linea con le ambizioni del club. Insomma, soltanto un successo convincente potrebbe salvare la panchina di Basile.

Oltre alla mancanza di risultati, vengono imputate al coach Basile anche alcune scelte tecniche operate nell’ultima sfida di campionato. In particolare, pesano le tribune di Marcio Ganho, portiere delle due promozioni di fila, Manoel Crema, apparso poco brillante a Pesaro e il nazionale argentino Renzo Grasso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.