De Laurentiis-Insigne: il rinnovo si avvicina sempre più

De Laurentiis

© “DE LAURENTIIS”– FOTO MOSCA

Sembrerebbe che nella giornata di ieri, prima della partita contro lo Spartak, l’agente di Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane, abbia incontrato il presidente Aurelio De Laurentiis per l’ennesimo confronto sul rinnovo del capitano del Napoli. Si registra una sorta di disgelo tra le parti. Il contratto di Insigne con gli azzurri scadrà il 30 giugno del 2022, e De Laurentiis, come riportato dall’edizione odierna di Repubblica, ha invitato a pranzo l’agente per ricapitolare quanto è stato detto e fatto finora. A quanto pare c’è la disponibilità di ognuna delle parti in causa ad arrivare a un’intesa. Il quotidiano si sbilancia asserendo che la fatidica fumata bianca potrebbe addirittura arrivare la settimana prossima a Roma, nella sede della Filmauro.

Due le proposte economiche proposte dal presidente: una più allettante in caso di qualificazione del Napoli per la Champions League, l’altra più in linea con il rigore dell’austerity se l’obiettivo non verrà centrato. Comunque vada il nodo dovrà essere sciolto al massimo entro la fine 2021. Si registrano però passi avanti importanti, e quello che sembrava un addio quasi scontato del capitano al termine della stagione, sta per tramutarsi in un per sempre felici e contenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.