Ufficiale, insulti razzisti a Koulibaly: la Procura Figc apre un’indagine

Ufficiale, insulti razzisti a Koulibaly: la Procura Figc apre un’indagine

© “KOULIBALY” – FOTO MOSCA

Il razzismo, purtroppo, nonostante le tante campagne di sensibilizzazione, continua a fare capolino all’interno degli stadi di Serie A. La Procura federale ha aperto un’indagine sugli insulti ricevuti dal difensore del Napoli Kalidou Koulibaly nel post partita di Fiorentina-Napoli. Dalla curva Fiesole, inoltre, sarebbero arrivati insulti anche Osimhen e Anguissa.

Attraverso una nota ufficiale, infatti, la federazione ha annunciato: “In relazione alle espressioni di matrice razzista rivolte da tifosi della Fiorentina al calciatore del Napoli Kalidou Koulibaly, la Procura Federale, acquisiti i referti dei propri ispettori e ascoltato il calciatore, ha aperto un’indagine. Nelle prossime ore saranno compiuti ulteriori atti istruttori acquisendo gli atti pertinenti dalla Questura di Firenze”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.