Napoli, Aronica e Calaiò: “Mal di schiena? Kvara non gioca per il furto dell’auto”

Napoli, Aronica e Calaiò: “Mal di schiena? Kvara non gioca per il furto dell’auto”

© “NAPOLI” – FOTO MOSCA

Il georgiano Kvaratskhelia salta la trasferta contro l’Atalanta a causa, ufficialmente, di una lombalgia acuta. Un duro colpo per Luciano Spalletti, vista l’importanza del giocatore nello scacchiere tattico degli azzurri e vista la partita di vertice contro la Dea. Tuttavia, gli ex calciatori partenopei Salvatore Aronica ed Emanuele Calaiò, intervenuti a Canale 21, hanno sollevato dubbi sull’assenza dell’attaccante numero 77. Ecco le dichiarazioni riportate da TuttoNapoli.

Aronica: “Nella mia esperienza non è mai successo che un giocatore avesse un colpo della strega a fine partita e non ha mai saltato una partita per un problema alla schiena come una lombalgia. Magari il giocatore era scosso per il furto dell’auto, episodio che l’ha condizionato, e Spalletti ha scelto di lasciarlo a casa. Anche a me hanno rubato un’auto ma ho giocato regolarmente“.

Calaiò: “Io per non giocare una partita dovevo morire, poi la cosa strana è che lui ha 22 ed è strano parlare di colpo della strega. Anche io soffrivo ogni tanto di schiena ma bastava prendere antinfiammatori“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.