fbpx

Ancelotti: “Spalletti tecnico di livello. Su Kvara…”

Ancelotti: “Spalletti tecnico di livello.  Su Kvara…”

Davide Ancelotti, ex vice allenatore del Napoli e oggi braccio destro del padre al Real Madrid, ha trattato diversi argomenti nel corso di un’intervista a Napoli Magazine: dalla Champions League ai nuovi acquisti della società di Aurelio de Laurentiis.

Le parole

Spalletti, non solo quest’anno, ma anche nella scorsa stagione, ha svolto un bel lavoro con la squadra. È un allenatore di altissimo livello ed è un grandissimo conoscitore di calcio, fa giocare bene le sue squadre, ed oggettivamente sta facendo benissimo a Napoli. A onor del vero ha sempre fatto bene in tutte le squadre in cui ha allenato e lo sta facendo anche quest’anno. I nuovi acquisti del Napoli? Kvaratskhelia si sta dimostrando un giocatore davvero divertente, ne parlano tutti. Per un appassionato di calcio è bello vederlo giocare, perché crea squilibrio, è veloce nell’uno contro uno, ha personalità, è bravo di testa ed ha tutto per diventare un grandissimo calciatore. Giuntoli sta dimostrando la sua capacità nell’individuare giocatori bravi a difendere: lo ha fatto con Di Lorenzo anni fa ed ora si è ripetuto con Kim. Cristiano è veramente bravo a leggere i difensori, ancor prima dei calciatori menzionati lo si era visto, infatti, pure con Rrahmani. Giuntoli ha comunque un occhio allenato per i calciatori di valore in generale, lo testimoniano gli acquisti fatti la scorsa estate”.

Sulla Champions League

“In Champions gli azzurri si troveranno di fronte una squadra complicata; noi, con il Real, abbiamo affrontato l’Eintracht Francoforte in finale di Supercoppa Europea. È una squadra organizzata, che gioca molto bene in contropiede. Sarà una bella sfida, perché sia l’Eintracht che il Napoli sono due formazioni che hanno un grande ritmo in campo. Entrambe prediligono il gioco. Non so dire dove può arrivare il Napoli in Europa. La Champions League è di sicuro una competizione che fa sognare, basta guardare la nostra esperienza col Real dell’anno scorso. Se hai a disposizione qualità, e se ci credi veramente, tutto può succedere nel calcio. Auguro al Napoli di giocare una doppia sfida alla grande contro l’Eintracht, sia all’andata che al ritorno. Credo che gli azzurri ce la possano fare a passare il turno, dato che hanno tutte le carte in regola per riuscirci”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.