fbpx

Mastalli, pioggia di fischi per il ritorno al Menti: la risposta del centrocampista

Mastalli, pioggia di fischi per il ritorno al Menti: la risposta del centrocampista

La partita di sabato sera tra Juve Stabia e Avellino, terminata a reti bianche, ha visto il ritorno allo Stadio Romeo Menti dell’ex capitano delle Vespe Alessandro Mastalli. Il centrocampista si è liberato quest’estate a parametro zero, dopo la naturale scadenza del contratto, ed ha firmato un biennale con i biancoverdi di mister Piero Braglia. Un addio travagliato quello tra il talentuoso calciatore scuola Milan e la compagine stabiese, caratterizzato da incomprensioni e screzi con la società e da un rapporto incrinato con la tifoseria.

Il centrocampista, dopo cinque stagioni alla Juve Stabia, condite dalla storica promozione del 2019, e da qualche infortunio di troppo, è stato bersagliato da fischi e insulti al suo ingresso sul terreno di gioco, avvenuto a circa venti minuti dalla fine del match. Un’accoglienza negativa che non è affatto piaciuta ad Alessandro Mastalli che ha affidato ai social la propria delusione per l’accaduto: “Criticatemi a livello calcistico, ma non la mia persona e soprattutto la mia famiglia”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.