fbpx

Ex collaboratore di Ancelotti: “Benzema vecchio? De Laurentiis non poteva permetterselo”

benzema

L’ex collaboratore di Carlo Ancelotti Giorgio Ciaschini, oggi allenatore anch’egli, è stato raggiunto dai microfoni di Radio Marte per commentare quanto di buono sta facendo Karim Benzema, e rivelare il motivo per cui De Laurentiis lo definì vecchio un paio di anni fa.

“In Italia abbiamo bisogno di valorizzare maggiormente il nostro prodotto. Spalletti è un allenatore che a Roma ha proposto un calcio nuovo, sicuramente è un allenatore che si attiene a tattiche e alle caratteristiche dei calciatori. Italiano magari cerca una filosofia di gioco diversa, nuova. Non mettiamoci in testa però che gli allenatori possano determinare in maniera esclusiva il rendimento di una squadra.

De Laurentiis disse che Benzema era troppo vecchio? Se avesse potuto realmente prendere Benzema l’avrebbe preso. Non potendolo o volendolo fare chiaramente disse che era troppo vecchio e non faceva per il Napoli. Lui è sempre stato un grandissimo giocatore ma aveva anche bisogno di una maggiore continuità e maturità, ora sta mostrando più efficacia ed è per questo che sta facendo questa grandissima stagione. Miglior difesa? Prima non prenderle garantisce poi risolvere le partite davanti. Le prossime due partite del Napoli sono un po’ la svolta: se riesce a vincere sia contro Fiorentina e Roma ha fatto l’80% del suo cammino“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.