Caso ammutinamento, Allan pronto a deporre in tribunale: la situazione

Caso ammutinamento, Allan pronto a deporre in tribunale: la situazione

© “DE LAURENTIIS”– FOTO MOSCA

In casa Napoli tiene banco negli ultimi giorni la questione ammutinamento, risalente allo scorso 5 novembre 2019, a seguito della gara di Champions League contro il Salisburgo, quando i calciatori si ribellarono alla decisione della società di mandare la squadra in ritiro.

Dopo Allan e Hysaj, il Presidente Aurelio De Laurentiis ha citato in giudizio anche il difensore Maksimovic, attualmente al Genoa. Dunque, sono tre i calciatori ex Napoli attualmente coinvolti nella faccenda.

Ammutinamento, il punto della situazione

Il Corriere del Mezzogiorno nell’edizione odierna ha fatto il punto della situazione sul caso ammutinamento: “Per Hysaj e Maksimovic la richiesta è del 25% dello stipendio mensile. Nella storia di quella notte burrascosa, invece, la vicenda Allan ha un peso diverso: ci fu lo screzio con Edoardo De Laurentiis, vicepresidente del Napoli, e la richiesta è del 50% di una mensilità.

Allan (così come l’infortunato Malcuit) nella tormentata notte di Napoli-Salisburgo non doveva esserci, decise di stare al fianco dei suoi compagni in un momento delicato, poi arrivò la burrasca e la decisione dello spogliatoio di non partecipare al ritiro. Un danno d’immagine su cui il Napoli non intende assolutamente fermarsi, la prima udienza non sarà definitiva, dovrebbe esserne fissata un’altra in cui Allan potrebbe decidere di coinvolgere tre ex azzurri: Hysaj, Maksimovic e Carlo Ancelotti“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.