fbpx

Infortunio Demme: il punto sui tempi di recupero

Infortunio Demme: il punto sui tempi di recupero

© “DEMME” – FOTO MOSCA

Procede a grandi falcate il recupero di Diego Demme, a seguito dell’infortunio al ginocchio che il centrocampista italo-tedesco si è procurato nel corso dell’amichevole estiva contro la Pro Vercelli, lo scorso 24 luglio. Gli esami strumentali, ai quali l’ex Lipsia si era sottoposto nei giorni successivi, avevano evidenziato un trauma contusivo distorsivo di secondo-terzo grado al ginocchio destro. Una vera e propria tegola per Luciano Spalletti che aveva fatto grande affidamento sulle qualità tecniche, l’energia e la corsa di Demme per il centrocampo del Napoli.

Dopo circa un mese e mezzo dall’infortunio, sono notevoli i passi in avanti compiuti dal centrocampista azzurro. Diego Demme si è impegnato al massimo per accorciare i tempi di recupero, ma la completa guarigione del ginocchio è ancora lontana. Tuttavia, negli ultimi giorni il play del Napoli ha svolto, assieme a Mertens e Ghoulam, un lavoro personalizzato sul terreno di gioco. Una circostanza che fa ben sperare per il futuro e fa tirare un sospiro di sollievo a mister Spalletti, alle prese con lo stop anche di Lobotka nella zona nevralgica del campo. Come sottolineato dal Corriere del Mezzogiorno, la data cerchiata in rosso è quella del 17 ottobre, quando allo Stadio Maradona arriverà il Torino di Ivan Juric. Diego Demme farà di tutto per essere del match.

Leave a Reply

Your email address will not be published.