Napoli-Leicester, scelte quasi obbligate per Spalletti

Napoli-Leicester, scelte quasi obbligate per Spalletti

© “NAPOLI” – FOTO MOSCA

Alle 18:45 il Napoli scende in campo contro il Leicester per l’ultima giornata del girone di Europa League. Spalletti si ritrova a fare i conti con una lista di calciatori decimata, tra Covid ma soprattutto infortuni. Per la sfida di questa sera, infatti, mancheranno Anguissa, Fabian, Insigne, Koulibaly, Lobotka, Osimhen e Zanoli. L’unico sorriso, anche se solamente accennato, è dato dal ritorno tra i convocati di Manolas.

In porta toccherà ad Alex Meret, checché se ne dica è stato declassato da titolare inamovibile a “portiere di coppa”. Ritornerà la difesa a quattro, dopo aver abbozzato contro l’Atalanta una linea a cinque, più che a tre. Al centro della difesa toccherà a Rrahmani e Juan Jesus, sulla sinistra a Mario Rui, mentre sulla destra scalpita Malcuit, che contende il posto a Di Lorenzo dopo la buona prova con i bergamaschi. Il centro del campo sarà presidiato da Demme, Zielinski ed Elmas, unici di ruolo a disposizione di Spalletti.

In attacco, invece, ci sarà un trio inedito secondo La Gazzetta dello Sport, con Politano, Petagna e Ounas. In ballottaggio, ma per ora sfavoriti, sia Mertens che Hirving Lozano.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo/Malcuit, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Demme, Zielinski; Politano, Elmas, Ounas/Lozano; Petagna/Mertens.

Leave a Reply

Your email address will not be published.