Serie C, tripla sconfitta per le squadre campane

Serie C, tripla sconfitta per le squadre campane

© “BENTIVEGNA-JUVESTABIA”– FOTO MOSCA

Capolista a quota venti punti in classifica, il Bari di Michele Mignani espugna anche la Turris per 4-2. Una buona prima frazione di gioco per la squadra ospite che va a riposo sul punteggio di 1-2. L’uscita dagli spogliatoi è favorevole ai padroni di casa che pareggiano e ribaltano la situazione. L’espulsione di Di Nunzio e il miracolo di Terranova, autore del poker, complicano i piani dei Corallini. Si ferma la corsa dei campani in classifica, l’organico di Mignani si conferma la squadra da battere all’interno della competizione.

La Paganese perde contro il Catanzaro 0-2. E’ da un’iniziativa dell’ex-Reggina che scaturisce l’episodio che sblocca la gara con un rigore al 26′: Carlini dal dischetto realizza il gol del vantaggio. Ottima la prova degli uomini di Calabro sempre in totale controllo della gara e con la personalità giusta per tutti i novanta minuti. Non bene di riflesso i padroni di casa, imprecisi e mai pericolosi dalle parti di Branduani.

Risultato negativo anche per la Juve Stabia che esce sconfitta dal Massimino di Catania. Match chiuso con il punteggio di 3-2 per gli etnei con la doppietta di Moro e il gol di Russini mentre per la Juve Stabia ha segnato il rientrante Eusepi che ha consentito nel primo tempo ai campani sotto di due reti di pervenire al momentaneo pareggio. Partita sicuramente decisa dagli episodi visto che tutti i gol sono nati da incertezze dei difensori delle rispettive squadre.

Leave a Reply

Your email address will not be published.