L’Inter viene fermata da una grande Sampdoria: 2-2 al Marassi

L’Inter viene fermata da una grande Sampdoria: 2-2 al Marassi

Bellissima sfida tra Samp e Inter nell’anticipo di mezzogiorno della terza giornata di Serie A. I nerazzurri due volte in vantaggio vengono recuperati da una Samp tenace e mai doma, andando vicino anche al gol vittoria nel finale.

L’Inter parte forte e va in vantaggio grazie al primo gol con la nuova maglia di Di Marco: una splendida punizione dal limite spedita all’incrocio dei pali. La Samp non aspetta in difesa, spudoratamente propone il suo gioco e pareggia i conti con un fortunoso gol di Yoshida. Allo scadere del primo tempo una meravigliosa azione dell’Inter coadiuvata dal solito Barella (terzo assist in altrettante partite) porta ad un gran gol al volo di Lautaro Martinez. Azione fotocopia porta al definitivo pareggio di Augello all’inizio del secondo parziale.

Inzaghi finisce troppo presto le sostituzioni ed è costretto a giocare gli ultimi minuti del match in inferiorità numerica per l’ennesimo infortunio di Sensi, per lui un duro colpo al ginocchio. L’Inter nel secondo tempo non morde ed è la Sampdoria che fa il match, sfiorando il pareggio con un tiro di Daamsgard salvato sulla linea da D’Ambrosio.

Non arriva la terza vittoria consecutiva per l’Inter, che quindi si ritrova seconda a -2 dal Napoli, in attesa stasera di Milan-Lazio e Roma-Sassuolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.