fbpx

Irlanda del Nord-Italia, cambio di ruolo per Insigne?

Irlanda del Nord-Italia, cambio di ruolo per Insigne?

© “ITALIA-INSIGNE” – FOTO MOSCA

L’Italia si gioca la qualificazione al mondiale a Belfast, al National Football Stadium, contro l’Irlanda del Nord. Un discorso che poteva essere già in cassaforte se fossero arrivati i 3 punti contro la Svizzera, ma così, purtroppo, non è stato. È necessario allora trovarli questa sera i 3 punti, con un occhio anche alla sfida tra Svizzera e Bulgaria. In caso di arrivo a pari punti, sarà determinante la miglior differenza reti per assegnare il posto più alto nel girone e, quindi, l’accesso a Qatar2022.

Mancini dovrà fare i conti con tante assenze forzate, dovute ai continui infortuni che hanno costretto diversi calciatori ad abbandonare in anticipo il gruppo. Questa sera, potrebbe esserci qualche novità nella formazione iniziale rispetto all’undici che ha affrontato venerdì la Svizzera. In difesa, le scelte sono praticamente obbligate, mentre a centrocampo il principale indiziato a riposare è Manuel Locatelli, con Tonali che scalpita per una maglia. In attacco, invece, si candida Berardi per un posto dal primo minuto: entrato molto bene in partita nell’ultima sfida, potrebbe togliere il posto a Belotti, ancora non al top della forma. Uno tra Insigne e Chiesa dovrebbe agire così da riferimento centrale, con il primo in apparente vantaggio.

PROBABILE FORMAZIONE

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Tonali; Berardi, Insigne, Chiesa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.