Dopo la Juve Piatek vuole il bis: “Spero di fare gol per i tifosi e per la squadra”

piatek

© “PIATEK” – FOTO MOSCA

Manca pochissimo all’inizio di Salernitana-Lecce ed il bomber Krzysztof Piatek ha parlato nel prepartita ai microfoni di Sky. Il polacco ritorna in Serie A dopo anni difficili in Germania e vari prestiti che lo hanno messo in ombra. Gli anni d’oro, per adesso, il pistolero li ha fatti registrare proprio in Italia, con la maglia del Genoa, mettendo a segno 13 gol in 19 partite. Attirate su di sé le attenzione del Milan, sbarcò nel capoluogo meneghino come sostituto di Higuain.

L’avventura durò poco e, dopo essere stato venduto all’Herta Berlino, senza riuscire a imporsi, ritornò in Italia, in prestito alla Fiorentina. Il numero 9 ora è pronto a sparare ma con la maglia granata della Salernitana. Il primo sigillo è arrivato a Torino, contro la Juventus, ora, però, ha davanti a sé il sold out dell’Arechi che lo spingerà a fare il bis e aiutare i suoi a conquistare i tre punti. Carica e mira, il pistolero è pronto.

Giochiamo in casa e dobbiamo vincere e basta. Spero di fare gol per i tifosi e per la mia squadra. La mia nazionale ha attaccanti forti, il Mondiale è un obiettivo. Devo fare gol, è il mio lavoro, siamo concentrati”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.