fbpx

Ribery su Salerno: “Il calore della gente mi ha ricordato la Francia”

ribery

© “RIBERY” – FOTO MOSCA

Franck Ribery ha concesso una lunga intervista ai microfoni di DAZN, a pochi giorni dalla sfida decisiva che potrebbe voler dire salvezza per la Salernitana, nonché ‘miracolo’ compiuto. Queste le parole del fantasista francese all’emittente streaming.

Per vincere ovunque bisogna avere fame. Salerno è una bella città, dove si vive per il calcio. Prima di venire qua ho cercato informazioni sulla Salernitana e su Salerno perché non ne sapevo molto. Poi, quando sono arrivato, il calore della gente mi ha ricordato la Francia. Anche se ho vinto tutto nella mia vita e ho 39 anni, mi sento ancora un bambino: mi piace il calcio e vivo per quello.

Dopo 20 anni di carriera qualche acciacco si sente. Ma la fame, la mentalità e la passione rimangono: quelle o ce le hai o non ce le hai. Quando giochiamo le partitelle in allenamento voglio sempre vincere: è fondamentale, questo significa avere mentalità, avere fame”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.