Lozano rischia di incrinare un giocattolo perfetto

lozano

© “LOZANO”– FOTO MOSCA

L’edizione odierna del Corriere dello Sport sottolinea come la sostituzione mal digerita da Hirving Lozano rischi di andare a incrinare un giocattolo fino a questo momento perfetto. Al momento del cambio il capitano Lorenzo Insigne ha tentato di calmare il messicano, ripetendo più volte di tornare a sedersi in panchina con gli altri. Ma la delusione dell’attaccante esterno azzurro ha prevalso sul buonsenso. Lozano ha proseguito a testa bassa fino a imboccare il tunnel degli spogliatoi. Questa è la ricostruzione che viene data stamattina dal Corriere.

“Il Chucky ha passeggiato sconsolato, ha attraversato la Curva B, quando si è avvicinato alla panchina Insigne ha provato invano a richiamare la sua attenzione: Lozano aveva già deciso di rientrare negli spogliatoi. A fine partita, a mente tiepida, si è complimentato coi compagni. Spalletti ha compreso la sua reazione.

Le parole di Spalletti in conferenza stampa tentano di stemperare la situazione. Adesso sta alla maturità di Lozano comprendere le decisioni del suo tecnico e far cadere la cosa nel dimenticatoio.

Lozano oggi ha fatto quello che doveva fare, solo che la gara mi imponeva di fare quel cambio. Mi dispiace molto, spero che lo abbia capito, capisco la tua reazione ed io da calciatore avrei fatto uguale ovvero tirare dritto negli spogliatoio. Quando siamo rientrati si è complimentato con la squadra. Io ho cinque cambi e sostituisco chi mi pare”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.