fbpx

Qatar2022, verso l’esordio della Corea del Sud: ansia per Son

Qatar2022, verso l’esordio della Corea del Sud: ansia per Son

Mancano pochi giorni all’inizio del Mondiale della Corea del Sud di Kim Min-jae. Le Tigri Asiatiche scenderanno in campo giovedì, alle ore 14:00, nel match d’esordio contro l’Uruguay. Giornata di riposo, oggi, per la squadra di Paulo Bento, che riprenderà gli allenamenti domani con una doppia seduta.

Le principali preoccupazioni di questi giorni sono tutte rivolte alle condizioni di Heung-min Son, reduce dall’operazione al volto per ricostruire le fratture all’orbita sinistra. Un infortunio molto simile a quello che vide protagonista Victor Osimhen nella passata stagione e che necessiterebbe di tempi più lunghi per la guarigione.

Tuttavia, Son sta facendo di tutto per provare ad esserci già dalla gara inaugurale ed è una vera e propria corsa contro il tempo. Fino alla giornata di ieri si è allenato a parte, svolgendo un lavoro specifico e con l’ausilio di una maschera protettiva in carbonio. Proprio come quella che utilizza Osimhen, oramai più per scaramanzia che altro.

Intanto, notizie rassicuranti sono arrivate nelle ultime ore dalla voce di Park Ji-Sung, sudcoreano ed ex stella del Manchester United. Come riporta il portale coreano hankooki.com, l’ex calciatore, in visita nel pomeriggio nel ritiro della nazionale, avrebbe rivelato ai media che ci sarebbero alte possibilità di vederlo in campo giovedì.

Leave a Reply

Your email address will not be published.