Stellone: “Il Napoli è una seria candidata per lo scudetto”

Stellone

L’ex attaccante, adesso allenatore, Roberto Stellone, attivo nel Napoli tra il 1999 e il 2003, facendo anche registrare 30 gol in 90 presenze, ha dichiarato nel corso della trasmissione radiofonica 1 Football Club quanto lui creda nel processo di maturazione in atto alla corte di Spalletti e come l’obbiettivo non possa che essere lo scudetto.

“Non è da tutte le squadre schiacciare la Juventus per 80 minuti. Sono convinto che il Napoli sia una seria candidata, insieme all’Inter, per la vittoria dello Scudetto. Genoa? Quando la società è in vendita, è nell’ordine delle cose la poca stabilità all’interno della squadra. Preziosi ha comunque svolto un ottimo lavoro, sono stati più gli anni in cui il Grifone ha militato in A che in B. Torino? Situazione analoga al club rossoblù, Cairo è un presidente attento e preparato. Rispetto al Genoa sono più compatti e completi quest’anno, Juric farà meglio degli anni passati. Per l’organico che hanno, comunque, la squadra di Genova può salvarsi.

Osimhen mi piace tantissimo, soprattutto adesso che sta giocando con continuità e sta segnando. È un attaccante completo, moderno: corre, fa gol, fa salire la squadra. Dovrebbe migliorare nel trovare gli spazi giusti, ma con un allenatore come Spalletti, insieme all’esperienza che acquisirà, riuscirà a diventare un top. A parte l’anno scorso, in cui si è svolto un ottimo lavoro con Gattuso nonostante i problemi, il Napoli è stata l’unica che ha dato del filo da torcere alla Juve. Adesso, con Spalletti e una squadra che ha già disputato campionati importanti, vedo gli azzurri ancora più maturi e completi“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.