fbpx

Sirigu saluta i compagni, ma dimentica Spalletti: c’entra con l’addio?

Sirigu saluta i compagni, ma dimentica Spalletti: c’entra con l’addio?

©️ “SIRIGU” – FOTO MOSCA

Salvatore Sirigu, nuovo giocatore della Fiorentina, ha rilasciato alcune dichiarazioni al canale ufficiale dei viola per presentarsi ai suoi nuovi tifosi. Nei saluti alla piazza di Napoli, l’ormai ex portiere azzurro ha salutato calorosamente i suoi compagni, ma ha completamente rimosso Luciano Spalletti. Che sia stato tra i motivi dell’addio? Di seguito le sue parole:

“La scelta di venire qui nasce da un’opportunità di mercato che si è sviluppata. Mi è stata presentata questa occasione, ci ho riflettuto un po’ e ho pensato che poteva essere una buona possibilità. Non è stato facile lasciare Napoli in quelle condizioni, ma il calcio è questo e la Fiorentina è una squadra e una società di primo livello. Alla mia età, volevo trovare nuove motivazioni”. 

E sulla decisione di lasciare il Napoli primo in classifica: “Dall’esterno può sembrare una scelta difficile, ma le cose non dipendono solo da una persona ma sono una concausa di eventi. Di Napoli mi mancheranno soprattutto i miei compagni di squadra coi quali avevo legato tantissimo, c’era un bell’ambiente all’interno dello spogliatoio. Ho sempre avuto la fortuna di far parte di spogliatoi importanti e di trovare belle persone, spero di farlo anche alla Fiorentina. Voglio godermi questa esperienza e voglio sentire quel fuoco dentro che è fondamentale per un professionista”.

Leggi anche:

Leave a Reply

Your email address will not be published.