Lo Spartak Mosca provoca sui social dopo la vittoria

rui vitoria

© “RUI VITORIA” – FOTO MOSCA

Dopo il rifiuto di Luciano Spalletti di stringere la mano a Rui Vitoria, allenatore dello Spartak Mosca, il club ha affidato la propria risposta ai social. Poco dopo la partita, infatti, l’account Twitter dei russi ha pubblicato il video che ritrae il tecnico del Napoli mentre entra nel tunnel degli spogliatoi rifiutando la mano tesa dal portoghese. Emblematica la descrizione testuale, che recita: “Due emoji per descrivere tutto ciò? Alla faccia del fair play”, corredati da una faccina con gli occhiali (che incarnerebbe Rui Vitoria) e una faccia da pagliaccio (che risponderebbe a Spalletti).

Sempre su Twitter, l’account del club ha risposto ad una foto postata dall’account “Italian Football TV”, che raffigurava Insigne con la maschera di “V per Vendetta” e che parlava di un Napoli alla ricerca di rivincita, allegando l’immagine di una maschera da pagliaccio accompagnata da un “Indossate questa piuttosto”. Ma non è tutto, perché il profilo dello Spartak era particolarmente attivo ieri sera. Il club ci ha tenuto a sottolineare: “È successo ancora”, in riferimento alla doppia vittoria maturata negli scontri diretti. E ancora: “Vittorie contro il Napoli quest’anno? Spartak: 2. Altre squadre: 1”.

Infine, la società russa ha concluso la serata con un post su Instagram che riprende la mancata stretta di mano tra i due tecnici e sottolinea la vittoria del suo tecnico ai danni di Spalletti: “Distrutto dentro e fuori dal campo. Bravo Rui Vitoria”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.