Nel 2011 De Laurentiis pensò a Gasperini per Mazzarri

mazzarri

© “MAZZARRI”– FOTO MOSCA

Non ci sono dubbi che Walter Mazzarri sia il personaggio del giorno e che calamiti le attenzioni di tutto ciò che gravita intorno al mondo Napoli, ovviamente, vittoria sul Cagliari e primato in classifica a parte. Il Mattino ripercorre un passaggio tratto dall’autobiografia di Mazzarri in cui l’allenatore toscano rischiò di venire sostituito da Gasperini in azzurro nel caso avesse ceduto alle lusinghe della Juventus.

Nell’autobiografia “Il Meglio deve ancora venire” Mazzarri raccontò il tentativo di De Laurentiis di trattenerlo nella penultima partita del campionato 2012/13. Il contratto era scaduto e, parole di Walter, il presidente tentò un colpo di teatro, pardon di cinema: una proposta indecente. Un foglio in bianco e una penna, però il tecnico non firmò. Lo aspettava l’Inter e comunque considerava il suo ciclo a Napoli concluso. Il rapporto con il presidente è stato tra alti e bassi. Nel 2011, una settimana dopo la qualificazione in Champions, De Laurentiis pensò all’esonero dell’allenatore (sondato dalla Juve) e trattò con Gasperini“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.