fbpx

La Salernitana ha bisogno dei gol di Ribery

ribery

© “RIBERY” – FOTO MOSCA

Da quando, ormai più di 20 anni fa, Franck Ribery ha iniziato la propria carriera da calciatore professionista con il Boulogne quella di quest’anno risulta essere, al momento, l’unica stagione in cui non sia riuscito a segnare una rete. Questo è quanto fatto notare dal Corriere dello Sport, ponendo l’accento sul valore che i suoi gol avrebbero per la Salernitana in questa disperata corsa salvezza.

Non c’è stagione della sua straordinaria carriera in cui non abbia fatto gol. I quasi 39 anni, traguardo che taglierà il prossimo 7 aprile, indubbiamente pesano sul fisico di un calciatore abituato a vincere e a essere un protagonista, ma Franck Ribery vuole lasciare un segno anche a Salerno. Vuole innanzitutto trascinare la squadra alla salvezza. Traguardo difficile, molto difficile, ma non impossibile. E ci vorranno anche le sue giocate per privare a centrare l’obiettivo. Alla ripresa del campionato la Salernitana ospiterà il Torino e proprio contro il Torino, all’andata, l’ex Bayern fece il suo esordio in maglia granata. Era il 12 settembre.

Fin qui Ribery non è riuscito a essere il trascinatore che tutti speravano di vedere: 17 presenze (14 da titolare), 1148′ in campo e 2 assist. Poche le partite in cui ha davvero inciso. Acciacchi, infortuni, poi il Covid, poi persino un incidente stradale hanno reso il terzo campionato in Italia di FR7 un percorso a ostacoli. Le vicissitudini che la Salernitana ha dovuto affrontare non lo hanno sicuramente aiutato, tanto che a gennaio aveva pensato di cambiare casacca. Poi, con l’arrivo di Iervolino, è tornato sui suoi passi. Ora la squadra ha bisogno di lui. Ha bisogno della sua personalità e magari anche di qualche gol“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.