fbpx

Compleanno Maradona, festa prima di Napoli-Sassuolo

Maradona

Il ricordo di Diego Armando Maradona è sempre vivo nel cuore e nella testa di Napoli e dei napoletani. In occasione del suo compleanno, 30 ottobre 1960, la SSC Napoli con Stefano Ceci prima del match contro il Sassuolo, festeggerà quello che sarebbe stato il sessantaduesimo compleanno del Pibe de oro.
Ecco le parole di Stefano Ceci ai microfoni di Spazio Napoli ed il comunicato sulla festa:

“Ho accompagnato Diego per 20 anni, come amico e manager, e sento il dovere di continuare questo percorso con lui, anche adesso che non c’è più, anzi soprattutto ora. Maradona è stato tutto per Napoli e la sua immagine va ricordata sempre, a vita. La mia è una missione, continuerò a farlo sempre, perché per me Diego non è morto”.

“Sabato 29 ottobre alle 12.30, allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, Stefano Ceci e la SSC Napoli festeggiano il compleanno del Pibe de Oro durante il pre- partita Napoli-Sassuolo. 
Diego Armando Maradona infatti era nato il 30 ottobre del 1960 e quest’anno avrebbe compiuto 62 anni. Ceci, ideatore dell’evento, accoglierà 60 bambini degli istituti scolastici “Volino-Croce- Arcoleo” del rione Sanità e IC3 Parco R. Viviani di Caivano che si posizioneranno al centro del campo per sventolare una maxi bandiera recante l’immagine del volto di Diego con indosso una maglietta bianca con la scritta blu “Auguri Diego” e con tante altre bandierine da sventolare.
Tra le istituzioni invitate il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e il vice presidente del Napoli Edoardo De Laurentiis per cui è previsto un cadeau che riprende fedelmente il calco del piede di Maradona; presenti anche diversi assessori regionali e del Comune Napoletano.

Intanto nei maxi schermi verrà riprodotta l’immagine di Maradona e di Claudio Garella, il portiere che vinse lo scudetto con il Napoli nel 1987 scomparso da poco e sulle note di “La mano de Dios” a fare da cornice musicale, i saluti istituzionali e la premiazione alle autorità. A chiusura dell’evento l’artista Clementino intonerà “Cos cos cos” e “O surdato nnammurato” per poi assistere al calcio d’inizio della partita Napoli- Sassuolo“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.