Salernitana, Botheim denunciato dal Krasnodar

Salernitana, Botheim denunciato dal Krasnodar

©️ “BOTHEIM” – FOTO MOSCA

L’attaccante norvegese della Salernitana Erik Botheim, uno dei primi colpi di mercato messi a segno dal direttore sportivo Morgan De Sanctis, è stato denunciato alla Fifa dal suo ex club: i russi del Krasnodar.

Il classe 2000, capitano della nazionale norvegese under 21, è arrivato in granata in estate a parametro zero, dopo il conflitto bellico Russia-Ucraina ed i corridoi internazionali concessi ai giocatori che hanno dovuto interrompere la propria attività per cause di forza maggiore. Tuttavia, il Krasnodar, che lo aveva acquistato per circa 7 milioni di euro dal Bodo/Glimt, lo considera ancora un calciatore di proprietà. In particolare, ritengono che il calciatore sia alla Salernitana solo in prestito fino al 2023.

Come riportato dal quotidiano Il Mattino, la causa non ha tempi stabiliti e potrebbe svilupparsi a breve, oppure tra diversi mesi e, se necessario, potrebbe non finire in primo grado, bensì alla Corte dell’Arbitrato dello Sport di Losanna che è il massimo organismo internazionale, dove le parti scontente potrebbero nuovamente appellarsi.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.