Il pentimento di Bernardeschi: “Napoli mi sarebbe piaciuta”

Federico Bernardeschi, compagno di Lorenzo Insigne al Toronto FC, rivela di essere stato in contatto con il Napoli questa estate.

Articolo di Redazione SDS01/02/2023

© “BERNARDESCHI” – FOTO MOSCA

L’edizione odierna de Il Mattino ha pubblicato un’intervista fatta a Federico Bernardeschi, compagno di Lorenzo Insigne al Toronto FC, in cui l’ex Juve rivela di essere stato in contatto con il Napoli questa estate. Immancabile un commento sulla squadra di Spalletti, prima in classifica con distacco abissale. Ecco quanto dichiarato dal nativo di Carrara.

Kvara è impressionante. Chi gioca a calcio lo capisce che è un fenomeno, ha l’approccio tipico solo dei grandi. Potevo restare in Italia, con De Laurentiis ho parlato e l’ipotesi Napoli mi avrebbe fatto piacere. In quel 4-3-3 di Spalletti mi sarei trovato a meraviglia, ma ho scelto Toronto perché sono sicuro del livello di questo torneo.

Chi la dimentica la notte del gol di Koulibaly? Ecco, né io, né altri dormimmo. Quella sconfitta ci fece tremare. Davvero pensammo che ci avrebbero potuto scavalcare“.

Leggi anche: