Rinnovo congelato! Il Napoli e Osimhen sono lontanissimi sulla clausola

La trattativa per il rinnovo di Osimhen si è fermata, il Napoli e Calenda sono distanti sul valore della clausola.

Articolo di Redazione SDS01/08/2023

©️ “OSIMHEN, CLAUSOLA” – FOTO MOSCA

Il calciomercato del Napoli è caratterizzato da una trattativa in stallo per il rinnovo di Victor Osimhen. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta, le parti sono lontanissime riguardo all’importo della clausola nel nuovo contratto del giocatore.

Il Napoli desidera fissare una clausola di rescissione ben oltre i 160 milioni di euro, considerando l’importanza del giocatore nel progetto della squadra. Dall’altra parte, l’entourage di Osimhen vorrebbe una clausola tra i 110 e i 120 milioni di euro, sperando di ottenere un’opzione più accessibile per il calciatore.

La forbice tra le richieste delle due parti rimane ampia, e sarà necessario un intenso lavoro negoziale per trovare una quadra definitiva. Il procuratore del calciatore, Calenda, tornerà nei prossimi giorni in Abruzzo, probabilmente nel fine settimana, per continuare le trattative con il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, e cercare di raggiungere un accordo soddisfacente per entrambe le parti.

Il nuovo accordo di rinnovo avrà validità fino al 2027 e garantirà a Victor Osimhen un ingaggio netto di 7 milioni di euro a stagione, confermando il suo ruolo di pilastro del Napoli. Inoltre, il calciatore avrà la possibilità di avere a disposizione una fetta di diritti di immagine concessi dal Napoli, una pratica non comune per il club partenopeo.

Il rinnovo di Osimhen è un tema cruciale per il Napoli. La trattativa è complessa, ma entrambe le parti sembrano determinate a trovare un accordo che soddisfi le rispettive esigenze.

LEGGI ANCHE: