Napoli, Corriere dello Sport: “Nessun serio investimento, c’è stato un vuoto”

La pungente analisi sul mercato del Napoli da parte del Corriere dello Sport.

Articolo di Redazione SDS03/12/2023

© “NATAN” – FOTO MOSCA

Sulle pagine del Corriere dello Sport vi è un’analisi interessante sul momento delle due squadre, a detta di molti, migliori della Serie A: Napoli e Inter. I due team vengono da momenti molto diversi e non solo per risultati. I nerazzurri sono riusciti a costruire una corazzata nel corso di quest’estate, mentre i campioni d’Italia in carica hanno faticato sul mercato. Proprio da questa considerazione prende le mosse l’analisi di cui sopra, che viene affrontata con le seguenti parole:

“La cessione di Kim per 58 milioni al Bayern ha privato il Napoli di uno dei più forti difensori in Europa. La campagna acquisti ha fallito l’adeguato rafforzamento della difesa. Il Napoli è ripartito con l’acquisto del brasiliano Natan, 22 anni, preso per 10 milioni dal Brigantino, e con il rientro di Zanoli dalla Sampdoria. Nessun serio investimento per un difensore all’altezza di Kim, mentre si sono spesi 25 milioni per l’attaccante Lindstrom e 12 milioni per il centrocampista Cajuste”.

“Tutto questo è avvenuto dopo la partenza di Giuntoli, destinazione Juventus. C’è stato un sensibile vuoto nello scouting azzurro. Nessuno ha cercato il difensore che serviva, mentre si sono aggiunti gli infortuni di Mario Rui e Olivera”.