fbpx

Bianchi sull’assenza di Kvicha: “C’è Raspadori, può prendere il suo posto”

Bianchi sull’assenza di Kvicha: “C’è Raspadori, può prendere il suo posto”

Ex allenatore del Napoli ai tempi di Maradona, Ottavio Bianchi è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per parlare del Napoli e della partita contro l’Atalanta, in cui mancherà uno dei giocatori chiave di questa squadra, Kvicha Kvaratskhelia. Le sue parole:

Kvaratskhelia? Non vedere in campo questo talento è un gran peccato. Non ricordo calciatori che abbiano avuto questo impatto nel nostro campionato, per la sicurezza che mostra e la leggerezza con cui gioca sembra che sia in Italia da anni. Mi spiace non poterlo ammirare anche qui a Bergamo. Raspadori? Sono una grande squadra attrezzata per poter competere ad alti livelli su più fronti. Raspadori è uno dei più grandi talenti del nostro calcio, può tranquillamente giocare al posto di Kvaratskhelia. Lo farà con le sue caratteristiche che sono diverse ma di sicuro sarà bravissimo Spalletti con gli accorgimenti necessari perché magari si andrà a giocare di più per vie centrali e si cercherà di meno l’ampiezza“.

Sul gioco di Spalletti: “Mi piace tantissimo il Napoli. Ecco perché dico che certamente l’assenza di Kvaratskhelia non è una buona notizia ma che tutto sommato la squadra può riuscire a mascherarla bene. Non vedo orchestre superiori a quella azzurra in questo momento, sembra che cantino tutti in coro e anche in campo internazionale si è visto quale è il valore di questa squadra che a parer mio non ha punti deboli e trova sempre un modo di giocare diverso a seconda dell’avversaria“.

Leave a Reply

Your email address will not be published.