In attesa dell’Inter, l’Atalanta beffa il Milan al 95′: come cambia la classifica?

Come cambia la classifica con le vittorie di Juventus e Atalanta?

Articolo di Redazione SDS09/12/2023

© “ANGUISSA” – FOTO MOSCA

Le due sconfitte del Napoli compromettono gli obiettivi stagionali prefissati. Soprattutto se contro due dirette rivali, Juventus e Inter. Gli azzurri sono partiti già in ritardo ad inizio campionato, grazie ai punti persi sotto la gestione di Rudi Garcia, ma con Mazzarri non sono arrivati poi così tanti punti. Il nuovo Napoli, infatti, ha battuto soltanto l’Atalanta a Bergamo.

Alla luce degli ultimi risultati, e sempre più vicini al giro di boa, come cambia la classifica? Il Napoli ha totalizzato 24 punti in 15 partite, e dovesse finire oggi il campionato sarebbe qualificato per la Conference League per la prima volta nella sua storia. L’Atalanta, vincendo, avvicina gli azzurri campioni d’Italia, ma restano indietro di una lunghezza. Si ferma il Milan a 29 punti.

La Juventus, grazie all’ultima vittoria, si gode il primato con 36 punti e a +1 dall’Inter, che dovrà giocare comunque stasera contro l’Udinese, ed ha la possibilità di superare la Juventus di ben due punti. Resta la possibilità per Bologna e Fiorentina di superare la squadra di Mazzarri, dato che sono indietro soltanto di uno e due punti.