Bari, cercasi centravanti: tutte le idee di polito

Bari ha bisogno di un nuovo bomber che faccia tornare a vibrare il San Nicola: ecco le idee di Ciro Polito.

PolitoFoto Mosca
Articolo di Giovanni Cortese10/01/2024

© “POLITO” – FOTO MOSCA

Sono stati ufficializzati i primi due colpi di mercato in casa Bari: Lulic e Kallon. Ora, i biancorossi cercano due attaccanti che possano potenziare la batteria offensiva nel girone di ritorno. Negli ultimi giorni due nomi sembrano nel mirino del direttore sportivo Polito: Puscas, attaccante rumeno di 27 anni, e Mirko Maric, attaccante di 28 anni del Monza, con 9 presenze e una rete in Serie A.

Le idee di Polito

Per quanto riguarda Puscas, che era già a Bari nella stagione 2015-2016, bisognerà superare la concorrenza dello Spezia di mister D’Angelo, già allenatore del giocatore a Pisa. Ad oggi, non c’è nessuna trattativa con il club Rossoblù, che preferirebbe monetizzare sulla cessione di Puscas, ma non esclude altre soluzioni. Al momento, meno probabili sono i nomi di Moro e Bonfanti, mentre la pista Fumagalli sembra congelata. Il manager biancorosso, Ciro Polito, mira a concentrare l’attenzione su un attaccante esperto per occupare una casella da over, puntando successivamente sul capocannoniere del girone A della Giana Erminio.

Sabato si torna a giocare e il Bari ha bisogno di rinforzi in attacco. Si auspica l’arrivo almeno entro sabato di un nuovo attaccante, non solo per dare segnali alla piazza, ma soprattutto per avere giocatori pronti per affrontare al meglio gli ultimi sei mesi di campionato. Recentemente si era diffusa la voce di un possibile rifiuto di Ciccio Caputo riguardo a un ritorno a Bari.

Secondo Davide Abbrescia di Sky, tuttavia, il Bari non ha mai effettivamente trattato l’opzione Caputo. Quest’ultima era solamente un’ipotesi, nel caso in cui il giocatore dell’Empoli fosse stato escluso dal progetto tecnico toscano. Attualmente, Caputo ha un contratto importante con l’Empoli e, dunque, non si è mai discusso fra le parti di un suo possibile ritorno in Puglia.