Asprilla snobba Osimhen: “Non c’è paragone con me”

Osimhen è stato più volte accostato a Faustino Asprilla per le sue caratteristiche tecniche. L'ex Parma, tuttavia, rifiuta tale paragone.

Articolo di Redazione SDS10/02/2023

Victor Osimhen sta letteralmente trascinando il Napoli verso il grande obiettivo a suon di gol. Che sia di destro, di sinistro, di testa, oppure che si avvalga di potenza, velocità, opportunismo o controllo, il risultato non cambia: la palla, prima o poi, finisce in rete. Non è un caso che oggi possa stabilire un suo piccolo record personale da quando è arrivato in Serie A, nel 2020. Molto spesso il nigeriano è stato accostato a Faustino Asprilla per alcune sue caratteristiche tecniche. L’ex calciatore del Parma, tuttavia, rifiuta tale paragone così come si evince da una sua intervista alla Gazzetta dello Sport:

Paragone con me? Non esiste. Vi ricordo che io ho giocato in Serie A quando c’erano Van Basten, Gullit, Baresi, Maldini, Del Piero, Roberto Baggio… Devo andare avanti? Io, per fare gol, dovevo superare gente come Baresi, Maldini, Cannavaro, Costacurta, Vierchowod. E qualche volta me li sono pure bevuti. Adesso chi sono i difensori? Contro chi gioca Osimhen? Non esiste paragone tra il calcio di oggi e quello in cui ho giocato io”.