Spalletti sulla Cremonese: “Ci girano le scatole! Presenteremo il conto”

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Cremonese, Luciano Spalletti è tornato sull'eliminazione dalla Coppa Italia per mano dei grigiorossi.

Articolo di Redazione SDS11/02/2023

© “SPALLETTI” – FOTO MOSCA

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Cremonese, sfida valida per la ventiduesima giornata di Serie A, Luciano Spalletti ha parlato anche dell’ultimo incrocio in Coppa Italia tra le due squadre.

Ci siamo rimasti male per l’eliminazione, perché ci serviva per far vedere quanto è forte Gaetano, quanto è forte Zerbin, quanto è forte Zedadka, Bereszynski, ecc. Ci serviva proseguire. Questa sarebbe stata una competizione per far mettere in mostra chi ha avuto meno spazio. Serviva per completare un lavoro che stiamo facendo, mostrando anche qualcosa di diverso rispetto a quello a cui siamo abituati. Perché poi, fare tutte queste partite e tutti questi viaggi diventa un po’ una fatica. Purtroppo siamo fuori, e ci sono girate un po’ le scatole ad esser sinceri. Ci girano le scatole! Domani bisogna mettere anche questo sul conto che vogliamo presentargli”.

SULLA CREMONESE:
“Sappiamo quanto la Cremonese sia forte. All’andata abbiamo vinto con un punteggio molto largo, ma siamo andati in vantaggio solo nel finale. La Cremonese sa difendersi, sanno ripartire, sa tenere bene in mano la partita. Sanno giocare anche queste palle lunghe per Ciofani che fa salire i compagni. Per noi è una partita fondamentale. Quando ci si chiama Napoli, sono tutte partite assolutamente da vincere. Si cresce sempre in base ai risultati che si fanno, perchè si fanno conoscenze nuove e cambia l’autostima. Tutte le attenzioni saranno rivolte a questa partita”.

Leggi anche: