Pillole di Fantacalcio: 29a giornata

Dalla redazione di Sport del Sud, le Pillole Fantacalcistiche della ventinovesima giornata di campionato di Serie A.

osimhen
Articolo di Redazione SDS11/03/2022

© “OSIMHEN” – FOTO MOSCA

Dalla redazione Sport del Sud
Le pillole Fantacalcistiche della 29esima giornata.

Volgiamo al termine dei nostri campionati, c’è chi lotta per qualcosa, chi deve onorare la stagione e da un punto di vista deontologico la formazione va messa sempre e al meglio e magari togliersi qualche soddisfazione.

Il pronostico della giornata

In questa giornata ci sono molto sfide interessanti che potrebbero riempire di bonus le vostre formazioni. Sono i casi di Atalanta-Genoa, Salernitana-Sassuolo e Lazio-Venezia.

I campani si devono salvare e inevitabilmente in casa sono obbligati alla vittoria, lasceranno spazi e i neroverdi sono maestri nel sfruttare questo, quindi mi aspetto goal e spettacolo.

Stesso discorso per la sfida dell’Olimpico, con la differenza che i veneti saranno meno pericolosi e meno arrembanti, ma i biancocelesti sono entrati nei meccanismi sarriani e in queste partite il pallone agli avversari non lo fa nemmeno vedere.

A Bergamo ,infine, un ritrovato Muriel e un Malinovsky super, asfalteranno un modestissimo Genoa.

Milan-Empoli e Udinese-Roma sono tutt’altro che scontate: a San Siro i toscani giocheranno il solito bel calcio offensivo con pressing alto, senza paura. Andreazzoli ha già messo in difficoltà tutte le grandi, sarà più equilibrata del necessario con i rossoneri che probabilmente vinceranno di misura.

La Roma continua ad avere problemi realizzativi, mentre mister Cioffi ha dimostrato grande capacità difensiva, non è scontato uno zero a zero.

Interessante invece la sfida di Verona, dove gli scaligeri, già ammazza grandi e con un Simeone in grande spolvero, accoglieranno un Napoli altalenante, pronto a reagire per questa volata scudetto; e secondo me i partenopei hanno grosse speranze di uscirne vincitori, poiché o oggi o mai più.

Spezia-Cagliari partita da italian job, non mettete gli attaccanti, ma solo i portieri, finisce 0-0, si dividono la posta per la salvezza.

Fiorentina-Bologna, altra sfida colorata, in realtà è un derby, ed è anche molto sentito, soprattutto dai felsinei, quindi attenti ai tanti cartellini, perché mentre il Bologna necessità di qualche punto in trasferta, la viola spera nell’Europa sarà una bella sfida dove quasi certamente la decideranno i centrocampisti. Mi piacciono molto Duncan e Sottil da un lato e Orsolini Svanberg dall’altro.

Sampdoria-Juve e Torino-Inter invece sono due partite scontate; non vi aspettate sorprese i
Bianconeri vincono 2-0 a Marassi e i nerazzurri vincono 2-0 all’Olimpico. Dentro i sia attacco che difesa dei favoriti.

I consigliati di giornata

Rui Patricio, che si riscatterà e dimostrerà il suo valore nelle poche occasioni di questa sfida.

Bastoni S., ormai gioca sulla trequarti offensiva mischiando quantità e qualità, in una partita non troppo ostica va considerato come un top.

Tomori, farà la sua solita partita dalla grande generosità con voto altissimo all’orizzonte.

Zappacosta, che giochi a desta o a sinistra, da un’ottima proiezione offensiva in una partita del genere è facile che arrivi al bonus.

Calhanoglu, con il toro di Juric le partite sono combattute a centrocampo, con un barella bloccato potrebbe essere lui l’uomo in più.

Luis Alberto, è in crescita costante, farà un altro goal.

Arthur, la qualità non si mette in discussione, ed ultimamente sta migliorando il rendimento, quindi mi aspetto bonus in questo match.

Traorè, giocatore eccezionale, avrà molto spazio contro la salernitana, e sicuramente lo sfrutterà.

Osimhen, il Napoli ad oggi dipende dai suoi goal, per me non delude.

Morata, con Vlahovic compagno di reparto trova sempre più spazi, e secondo me la butta dentro.

Ibra, entra e segna, mettetelo!

Dalla redazione Sport del Sud,
Gianmarco D’Antonio