Cheddira ancora decisivo, il Bari torna alla vittoria

Se la vittoria non arriva per un Cosenza difensivo e l’ex Micai in serata di grazia, allora è Cheddira a risolvere la pratica con una girata di testa.

Cheddira, NapoliFoto Mosca
Articolo di Redazione SDS12/02/2023

©️ “CHEDDIRA” – FOTO MOSCA

Quando il gioco si fa duro Cheddira inizia a giocare. E se la vittoria non arriva per un Cosenza difensivo e l’ex Micai in serata di grazia, allora è il marocchino a risolvere la pratica con una girata di testa al 69’. Il 14esimo gol in stagione gli permette di riscattare l’errore dal dischetto a fine primo tempo e di tornare da solo in testa alla classifica cannonieri.

Una vittoria per 2-1 che al Bari serviva come il pane, dopo i due k.o. di fila contro Palermo e Perugia. E ora la squadra di Mignani può sognare in grande: vola al terzo posto a quota 39 (a -4 dal Genoa secondo), agganciando la Reggina (k.o. sabato con il Pisa) e il Sudtirol (fermato sabato in casa dal Como).

Il Cosenza resta invece ultimo con 22 punti, dietro Spal (24) e Benevento (23). Escluso l’irresistibile Frosinone, le lotte promozione, playoff e retrocessione sono vive come non mai.