Salernitana, si accettano miracoli

In Campania siamo abituati a gettare il cuore oltre l'ostacolo, e non solo nello sport o nel calcio. La Salernitana è chiamata ad un'impresa contro una delle migliori squadre d'Europa.

Articolo di Redazione SDS12/03/2022

© “NICOLA” – FOTO MOSCA

Poche ore al match tra Salernitana Sassuolo, gara valida per la 29a giornata di campionato. La squadra di Nicola deve iniziare a ragionare in termini di punti, e non più di prestazioni volte a piacere e piacersi. La matematica, il bivio, è proprio lì, dietro l’angolo. E, se le squadre davanti non sbagliano, diventa davvero impossibile. L’avversario non è dei più agevoli, anzi. Ma gettare il cuore oltre l’ostacolo è qualcosa che in Campania si riesce a fare bene, e non solo nel calcio o nello sport. Contro i neroverdi servirà una prestazione perfetta: i loro numeri non hanno nulla da invidiare a quelli delle maggiori potenze europee.

Soprattutto fuori casa, il Sassuolo fa paura. Secondo Opta, Gianmarco Ferrari è il difensore che ha portato a termine più passaggi in questa Serie A (1560). In generale, in questa classifica è preceduto solamente da Marcelo Brozović (1778) e dal compagno di squadra Maxime Lopez (1741). Solo il centrocampista dell’Inter Brozovic (17) è stato coinvolto in più sequenze di passaggio terminate con un gol di Maxime Lopez (13) in questo campionato. Tra i centrocampisti italiani, solamente Antonio Candreva (sette) e Lorenzo Pellegrini (sei) hanno preso parte a più gol fuori casa di Davide Frattesi nel torneo in corso (cinque, frutto di tre gol e due assist).

Hamed Traoré è uno dei soli due centrocampisti nati a partire dal 2000 a vantare già più di 20 partecipazioni al gol (14 reti e sette assist per lui) in Serie A, l’altro è Dejan Kulusevski (29 – 15 gol e 14 assist), ex Juventus ed ora al Tottenham. Giacomo Raspadori è uno dei soli due giocatori nati dopo il 2000, assieme a Vinícius Júnior (del Real Madrid), ad aver segnato almeno otto gol in trasferta nei maggiori cinque campionati europei 2021/22. Solamente Ciro Immobile (11) e Tammy Abraham (nove) hanno siglati più gol fuori casa di Gianluca Scamacca (8 su 11 realizzati) e Giacomo Raspadori (8 su 9 segnati) nel torneo in corso (entrambi otto).

Domenico Berardi ha partecipato attivamente a 23 gol in questa Serie A (12 reti e 11 assist): nei maggiori cinque campionati europei 2021/22 hanno fatto meglio di lui solamente Benzema (30), Lewandowski (29), Salah (29) e Mbappé (24), ma tra questi il capitano del Sassuolo è quello che ha fornito più passaggi vincenti (11). 

Numeri da capogiro. Per battere la squadra di Dionisi servirà una prestazione perfetta: tecnica, cuore e gambe. Se la Salernitana non si gioca oggi la permanenza in Serie A, siamo comunque lì vicino.