Salernitana, Nicola: “I ragazzi ci mettono l’anima e sono contento”

Davide Nicola, allenatore della Salernitana, ha commentato ai microfoni di DAZN il pareggio ottenuto contro il Sassuolo.

Articolo di Redazione SDS12/03/2022

© “NICOLA” – FOTO MOSCA

L’allenatore della Salernitana, Davide Nicola, è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la partita pareggiata 2-2 col Sassuolo. Il tecnico ha analizzato in questi termini la partita:

Giochiamo sempre per vincere, dei risultati delle altre squadre mi interessa poco. Se guardiamo la classifica abbiamo guadagnato un punto ma noi vogliamo sempre vincere. Non sono scontento, ma so che possiamo fare ancora meglio. La squadra ci mette sempre il cuore e le idee, abbiamo fatto i primi 25 minuti di grande qualità. Poi abbiamo pagato sulla lettura di alcune uscite in pressione e abbiamo subito questo 1-2 che ci ha fatto chiudere il primo tempo in difficoltà. Nel secondo tempo siamo entrati con la voglia di accettare l’uno contro uno e di uscire in pressione più alta. Abbiamo lottato fino all’ultimo agguantando per la terza volta la partita. Per la situazione che viviamo, ovviamente vorremmo tutto e subito ma non è facile. Abbiamo fatto tre risultati su quattro partite e non è neanche un mese che lavoro con questi ragazzi. Ci mettono l’anima e questo mi basta“.

Si è espresso così, invece, sul pensiero di Sabatini, che si è attribuito i demeriti delle mancate vittorie: “Il direttore è sempre molto autocritico perché ha una qualità tecnica e morale indiscutibile. Non è sicuramente sua la colpa se non vinciamo. Non è un fallimento perché produciamo numeri chiari e certi per vincere le partite. Noi non molliamo. Prima o poi raggiungeremo il risultato“.

Sulla prossima partita contro la Juventus: “L’approccio che vuole avere la Salernitana è quello di proporre gioco ed essere aggressiva. Chiaro che c’è anche un discorso legato alle due fasi, bisogna essere equilibrati e migliorare alcune letture in campo ma è un processo che può arrivare solo con l’allenamento e con le partite. Chi vede la Salernitana in questo momento non può essere scontento per quello che fanno i ragazzi e per la voglia di vincere sempre”.